Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Cristo morto sorretto da un angelo

AutoreFra’ Semplice da Verona
Periodo(Verona 1589 circa - Verona o Roma 1654 circa)
SupportoTela, 198x113,5
InventarioA 514

Descrizione figurativa

Originale composizione pittorica del frate pittore Fra' Semplice da Verona che immagina un Cristo terreo nel colore della morte, abbandonato tra le braccia di un angelo roseo in viso e nelle vesti. Ai piedi del Cristo giacciono la corona di spine ed i tre lunghi chiodi che lo trafissero, mentre dall'ombra alla sua destra si individuano a stento la lancia che gli squarciò il costato e la canna con la spugna con cui si tentò di dargli da bere. L'insieme si impone per la plastica drammaticità del soggetto, appartenente a quelle opere devozionali che avevano il compito di far meditare i fedeli sulla passione di Cristo per condividerne la pietà.

Descrizione audio

Quest'opera appartiene al percorso: