Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

14/04/2022

Basilica palladiana, da oggi una targa all'ingresso ricorda che è monumento nazionale

Nell'ottavo anniversario della proclamazione

Riva, Siotto e Rucco

Da oggi una targa all'ingresso della Basilica palladiana ricorda ai visitatori che stanno entrando in un monumento nazionale. Lo ha infatti sancito la legge n.64 del 14 aprile 2014 e, nell'ottavo anniversario della proclamazione, il Comune ha voluto ricordare l'ambito riconoscimento.

La targa in ottone è stata scoperta questa mattina dal sindaco Francesco Rucco, dall'assessore alla cultura Simona Siotto e da Vladimiro Riva, consigliere delegato del Consorzio Vicenza è che all'epoca fu tra i principali promotoridella proposta approvata dal Parlamento, come vent'anni prima fu tra i sostenitori dell'inserimento della città di Vicenza e delle sue ville nel patrimonio Unesco. Erano presenti anche numerosi membri del Comitato che promosse l'importante risultato.

"Era doveroso - ha ricordato il sindaco Francesco Rucco - segnalare con una targa l'importante riconoscimento di cui la Basilica può fregiarsi da otto anni e, nell'occasione, ringraziare le tante persone che con generosità si sono spese per ottenere questo titolo e continuano a impegnarsi nella valorizzazione dei nostri monumenti, primo fra tutti Vladimiro Riva".

"Il titolo di monumento nazionale attribuito a una delle opere più famose di Andrea Palladio - ha aggiunto l'assessore alla cultura Simona Siotto - rappresenta per Vicenza un onore, ma anche un impegno che la nostra amministrazione vuole onorare al meglio, promuovendo al tempo stesso la tutela e la massima fruibilità della Basilica".

 

Foto notizia al link https://youtu.be/921Q3i0gT0U

 

Audio

Gio01

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie