Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

28/02/2022

Marzo con “La Fabbrica del Rinascimento”: l'8 marzo iniziative speciali

Per la Giornata internazionale della donna

Il mese di marzo è ricco di proposte per visitare la mostra “La Fabbrica del Rinascimento” in Basilica palladiana. In occasione della Giornata internazionale della donna, martedì 8 marzo le donne riceveranno un omaggio floreale e, se entreranno in coppia, pagheranno un solo biglietto. Inoltre in mostra si potrà assistere ad uno spettacolo teatrale a cura di Theama Teatro dedicato alla nascita del concetto di “differenza di genere”. Per la Festa del papà sono a disposizione biglietti ridotti per i padri che visitano la mostra con i loro figli il 19 marzo. Inoltre vengono riproposte le visite guidate a partenza fissa per adulti e bambini e l’ingresso ridotto per residenti e nati a Vicenza e provincia. Infine, nelle biglietterie è a disposizione un pacchetto regalo con il biglietto aperto e i biscotti offerti dall’Industria dolciaria Loison.

“Torniamo a proporre iniziative in mostra per offrire opportunità di condivisione, di incontro e di riflessione – spiega l’assessore alla cultura Simona Siotto -. In occasione della Festa della donna Theama Teatro, con letture tratte da Ruzzante e di alcune poetesse del Cinquecento, racconterà le trasformazioni di quest’epoca fino alla nascita del concetto di “differenza di genere”. L’8 marzo ogni donna riceverà un piccolo dono floreale, segno della vicinanza dell'amministrazione in questa giornata significativa. E poi tante proposte, anche per la Festa del papà, e visite guidate per approfondire i temi trattati”.

 

Giornata internazionale della donna

Martedì 8 marzo, giorno della Giornata internazionale della donna, tutte le donne potranno entrare in coppia con un unico biglietto da 13 euro, approfittando della promozione 2x1 (le altre riduzioni non sono previste, tranne per le categorie che prevedono gratuità). Il biglietto si può acquistare esclusivamente in mostra dove per l’occasione le donne riceveranno anche un piccolo omaggio floreale.

Inoltre l’8 marzo alle 17.30, per immergersi nello spirito del Rinascimento, nel salone della Basilica palladiana i visitatori potranno assistere ad un interessante intervento teatrale di Theama Teatro ispirato dai testi di Ruzzante e di alcune poetesse cinquecentesche. Per l'occasione la mostra sarà aperta fino alle 19 (l’8 marzo la mostra sarà aperta dalle 10 alle 19, con la possibilità di entrare fino alle 18.30).

Lo spettacolo Ruzzante e le donne del ‘500” sottolinea come partendo dai testi di Ruzzante e di alcune poetesse cinquecentesche (come Veronica Franco, Vittoria Colonna e Gaspara Stampa) nacque un percorso letterario e artistico rivoluzionario, che ha dato vita ad un rinnovamento globale della società, del linguaggio e della vita delle città venete. Lo spettatore avrà l’opportunità di comprendere le trasformazioni socio-culturali che questa grande epoca ha innescato, tra cui la nascita del concetto di “differenza di genere”, che si sviluppa proprio in quel periodo e diventa una nuova chiave di lettura per i rapporti lavorativi, sociali e personali, dove la donna si fa portatrice, oltre che di bellezza interiore, anche dei valori culturali del vivere civile. Lo spettacolo è a cura di Theama Teatro con Aristide Genovese, Anna Zago, Anna Farinello. Lo spettacolo durerà un’ora.

Lo spettacolo è incluso nel biglietto per la mostra o per il monumento, fino ad esaurimento dei posti disponibili (40 circa).

Festa del papà

Sabato 19 marzo, in occasione della Festa del papà, tutti i padri entrano con un biglietto da 9 euro accompagnati dai loro figli di ogni età per i quali è previsto il biglietto gratuito fino ai 10 anni, ridotto a 11 euro dagli 11 ai 17 anni. I biglietti possono essere acquistati solo in mostra.

Visite guidate a partenza fissa

Proposte per adulti

Nel mese di marzo, come già avvenuto nei mesi scorsi, vengono proposte visite guidate a partenza, il mercoledì e il sabato alle 16 e la domenica alle 11. ll costo è di 5 euro oltre al biglietto d’ingresso.

Proposte per ragazzi

La mostra è un’occasione unica per far conoscere l’arte del Rinascimento a bambini e ragazzi, che potranno entrare nelle botteghe degli artisti per districarsi tra richieste dei committenti, bozzetti da preparare e creazione di autentici capolavori. Per i ragazzi dai 6 agli 11 anni sono previste delle visite guidate a partenza fissa il venerdì alle 16.30, al costo di 5 euro oltre al biglietto d’ingresso in mostra (ingresso gratuito per i bambini fino ai 10 anni; ingresso a 5 euro dagli 11 ai 17 anni).

Informazioni: i biglietti per la mostra e per la visita si posso acquistare, oltre che nei punti vendita, anche online al link www.ticketlandia.com/m/la-fabbrica-del-rinascimento inserendo la data e l’orario e cliccando su “aggiungi”.

Ogni martedì riduzione speciale per i Vicentini

Ogni martedì i nati o residenti nel comune e nella provincia di Vicenza possono entrare in mostra con un biglietto ridotto a 9 euro, anziché con l’intero a 13 euro. Il biglietto può essere acquistato esclusivamente in Basilica palladiana (dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18), allo Iat di piazza Matteotti (tutti i giorni dalle 9 alle 17.30) e in biglietteria del Teatro Comunale (da lunedì a venerdì, dalle 10 alle 13, dalle 15 alle 18). È necessario esibire un documento che attesti la nascita o la residenza a Vicenza. Non è possibile acquistare online questa tipologia di biglietti.

Confezione regalo

Dal 4 marzo è disponibile una speciale confezione regalo con un biglietto open al prezzo di 16 euro (più prevendita di 1,50 euro) e golosi biscotti offerti dall’Industria dolciaria Loison. La confezione regalo si potrà acquistare all’ufficio IAT di piazza Matteotti 12 (0444320854, iat@comune.vicenza.it) aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17.30 e nella biglietteria della Basilica palladiana, aperta da martedì a domenica dalle 10 alle 18.

Informazioni: www.mostreinbasilica.it

Audio

Lun04

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie