Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

03/11/2021

Sipario alzato al Teatro Olimpico anche a novembre con una serie di eventi d’eccezione

Assessore Siotto: “Diversi appuntamenti di pregio, tra i quali il Concerto per i 1600 anni della nascita di Venezia e il tributo a Zaia con il Premio di Cultura Medica”

Le porte del Teatro Olimpico restano aperte anche a novembre con una serie di eventi d’eccezione, che andranno in scena da domani fino a martedì 16 novembre.

Dopo il 74° Ciclo di Spettacoli Classici - afferma l’assessore alla cultura Simona Siotto, che ha presentato oggi alla giunta la decisione con gli eventi in calendario –, le luci del Teatro Olimpico continuano a risplendere. Domani sera si esibirà il grande artista Mogol con un racconto, con basi musicali, sull’evoluzione della canzone a partire dagli anni ’60, organizzato nell’ambito del Festival della Bellezza. Si proseguirà quindi con altri appuntamenti, tra i quali il prestigioso concerto su Venezia, promosso dal Consiglio regionale del Veneto, in scena mercoledì 10 novembre. Concluderemo martedì 16 con l’importante evento “Premio di Cultura Medica Giuseppe Roi” che verrà tributato al presidente Luca Zaia”.

Gli eventi di novembre al Teatro Olimpico prenderanno dunque il via domani, alle 21, con la serata dedicata al rapporto fra poesia e musica che vedrà come protagonista il maestro Mogol.

Lunedì 8 novembre alle 17 l'associazione Musikè presenterà il cd "J.S. Bach: workshop for lute" del liutista Jadran Duncumbil con una breve esibizione dal vivo del musicista. Partecipazione su invito.

Sarà quindi la volta del Concerto per i 1600 anni della nascita di Venezia, promosso dal Consiglio regionale Veneto. L’appuntamento è mercoledì 10 novembre alle 20.30. Ad esibirsi saranno Wayne Marshall all’organo solista “Wanderer” e l’orchestra I Virtuosi Italiani, diretti da Johannes Skudlik, con musiche di Bach, Mozart, Enrico Bossi e Verdi.
L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria a infocultura@comune.vicenza.it.
L'evento sarà, inoltre, trasmesso in diretta in Eurovision, in Francia, Germania e Italia, dall'emittente internazionale Arte.

Venerdì 12 novembre l'Accademia Olimpica proporrà l’edizione annuale del “Laboratorio olimpico”, che si chiuderà con l’evento “Dante, participio presente”, introdotto da Roberto Cuppone, con la partecipazione di Antonino Varvarà. Ingresso su invito.

Per concludere, il teatro Olimpico ospiterà, martedì 16 alle 17.45, la quinta edizione delPremio di Cultura Medica Giuseppe Roi” che verrà tributato al presidente Luca Zaia per la gestione sanitaria dell’emergenza pandemica in Veneto. L’appuntamento è promosso dal Centro di Cultura Medica Giuseppe Roi con lassociazione Amici del Rene di Vicenza AARVI onlus e l’International Renal Reserach Institute di Vicenza. Ingresso libero.

Audio

Mer03

Galleria fotografica

Locandina concerto Locandina premio cultura medica roi

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie