Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

14/10/2021

Alle Gallerie di Palazzo Thiene visite guidate sabato 16 e domenica 17 ottobre

E tutti i fine settimana fino al 31 dicembre 2021

Proseguono le visite guidate alle Gallerie di Palazzo Thiene grazie alla collaborazione del gruppo guide turistiche abilitate di Vicenza e del Consorzio Vicenza è.
Sabato 16 e domenica 17 ottobre, e poi tutti i fine settimana fino al 31 dicembre, sono previste quattro visite guidate alle 9.30, alle 11, alle 14 e alle 15.30.

Le guide turistiche accompagneranno i visitatori alla scoperta del palazzo e delle sue collezioni.
Palazzo Thiene è molto di più che un monumento insigne del Cinquecento veneto: è un nodo cronologico e stilistico decisivo per comprendere la vicenda di Palladio e, più ancora, la storia delle arti figurative in val padana intorno alla metà del XVI secolo.
Costruito per i più ricchi tra i nobili vicentini, rappresentava uno sfoggio di rango e di ricchezza quale sfida alla dominazione veneziana.
L’edificio è un'antologia paradigmatica, è un laboratorio sperimentale, è una rosa dei venti che conduce il visitatore nella Roma di Raffaello e nella Mantova di Giulio Romano, a Fontainebleau e a Venezia, nella Firenze di Michelangelo e a Verona, avamposto della Maniera.
L'emersione di tutta la grandiosa unicità della dimora è testimoniata dall'estimo vicentino che già nel 1563 la definiva “la più bella e adornata che sia in la magnifica città di Vicenza”.

Ogni visita dura un'ora circa, ha un costo di 6 euro ed è gratuita fino ai 12 anni d'età. Per prenotazioni è a disposizione l'Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (Iat, aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17.30), 0444320854, iat@comune.vicenza.it

Guarda il video nel canale You Tube Vicenza Cultura https://bit.ly/GalleriePalazzoThiene

Audio

Gio04

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie