Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

14/07/2021

Mostra "La fabbrica del Rinascimento" in Basilica palladiana: si cercano sponsor

Veronese, Madonna con bambino, una santa Martire e Pietro, 555-1560, Palazzo Chiericati, Vicenza

Nell’ambito del progetto “Grandi Mostre in Basilica Palladiana” il Comune di Vicenza promuove, in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale e il Cisa A. Palladio, la realizzazione della seconda esposizione di livello internazionale "La fabbrica del Rinascimento" prevista nel salone del monumento nazionale dall’11 dicembre 2021 al 18 aprile 2022.

La mostra, che prevede importanti prestiti internazionali da istituzioni museali di prestigio, abbraccia il periodo dal 1550 alla fine del secolo e ripercorre un importante cinquantennio di vita artistica della terraferma veneta a partire dai suoi artisti più noti: Andrea Palladio, Vincenzo Scamozzi, Jacopo Bassano, Paolo Veronese, Palma il Giovane e molti altri.

Considerate le caratteristiche del progetto, l'ampio coinvolgimento del territorio, la sua vocazione scientifica internazionale, alla quale verrà dato coerente risalto con un articolato piano di comunicazione, l’amministrazione pubblica un avviso pubblico di sponsorizzazione, per stimolare e favorire un coinvolgimento virtuoso tra pubblico e privato a fronte di un evento culturale di grande qualità scientifica e artistica, ma altresì in grado di attrarre pubblico e visitatori nella città di Vicenza e quindi generare una ricaduta positiva per l’indotto locale.

Le candidature di sponsorizzazione verranno acquisite dalla direzione musei e inserite all’interno del bilancio globale della mostra previsto per un totale massimo di 1.200.000 euro.

I partecipanti potranno presentare apposita offerta di sponsorizzazione entro il 30 settembre 2021 (ore 12). La sponsorizzazione potrà essere sia economica sia tecnica ovvero in servizi e forniture.

Per dettagli consultare l'avviso, il modulo di domanda di partecipazione e lo schema di contratto di sponsorizzazione.

Le proposte pervenute saranno valutate da una Commissione costituita dalle direzioni dei Musei civici, della Fondazione Teatro Comunale e del Cisa A. Palladio.

Audio

Mer06

Galleria fotografica

Jacopo Bassano, Ritratto di due cani, 1548-50, Musée du Louvre, Parigi, Francia Veronese, Ritratto di Iseppo Porto e suo figlio Leonida, 1552 ca. Gallerie degli Uffizi, Firenze, Italia Veronese, Madonna con bambino , una santa martire e Pietro, 1555-1560, Palazzo Chiericati, Vicenza

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie