Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

27/05/2021

Vicenza Virtual Tour, monumenti e musei protagonisti di esperienze multimediali

Un nuovo strumento di valorizzazione del patrimonio artistico che punta sulla più recente tecnologia digitale

Condividi su:

Una passeggiata virtuale e interattiva tra i monumenti e nei musei della città. In tempo di Covid era una modalità necessaria, oggi diventa un'ottima occasione per conoscere i tesori di Vicenza prima di visitarli dal vivo oppure per rivedere le bellezze di una città che sa rimanere nel cuore.

Per questo motivo l'assessorato alla cultura del Comune di Vicenza ha accolto l'iniziativa del digital strategist Gianfranco Galanti che ha realizzato, a costo zero per l'amministrazione, il progetto “Vicenza Virtual Tour”, coniando lo slogan “La Cultura a Vicenza ti prende la mano”.

Si tratta di una piattaforma che propone tour interattivi di alta qualità e, come sviluppo futuro, prevede la possibilità di analizzare le caratteristiche dell'utente per proporgli esperienze di viaggio e di visita “su misura”.

Questa mattina l'assessore alla cultura Simona Siotto e l'autore del progetto hanno presentato i primi tour già disponibili sul sito del Comune e dei musei civici e nella pagina web VicenzaVirtualTour.com , dedicati a Basilica palladiana, Palazzo Chiericati e il Teatro Olimpico.

I contenuti dei video sono stati curati dalle guide turistiche vicentine Luca Matteazzi, Chiara Pesavento e Michela Vignato.

Nessun costo è stato a carico del Comune che ha aderito al progetto scegliendo le prime tre location, coordinando le riprese e concedendo l’utilizzo gratuito delle immagini interne ed esterne dei suoi monumenti a scopo divulgativo.

Il risultato è assolutamente innovativo: non solo immagini e descrizioni, ma una vera esperienza immersiva che sfrutta la più recente tecnologia, con foto panoramiche a 360° e video e la possibilità di scaricare testi, costruire itinerari, agganciare la visita ad eventi e spettacoli.

“Usciamo finalmente dalla pandemia riaprendo musei, teatri e monumenti – dichiara l'assessore Simona Siotto – ma non vogliamo sprecare quello che, nostro malgrado, abbiamo imparato in ambito culturale da questa terribile esperienza, ovvero l'importanza della tecnologia digitale per promuovere e valorizzare il patrimonio artistico dei territori. Vicenza ospita tesori incommensurabili: presentarli in modo nuovo e coinvolgente nel web significa richiamare l'attenzione dei tanti viaggiatori che, oggi più che mai, hanno sete di città d'arte ”.

VicenzaVirtualTour.com (VVT) è dunque una piattaforma modulare ed espansibile che sfrutta la tecnologia di immagini panoramiche a 360° (utilizzando foto e video) per creare percorsi culturali verticali.

Il sito offre viste navigabili e interattive che propongono all’utente contenuti multimediali esclusivi.

La prima caratteristica dei tour è la qualità degli scatti, ottenuta grazie alle proprietà tecnologiche della macchina fotografica, la InstaPro 2. Questo apparato è una sfera che possiede sei fotocamere in alta risoluzione e, attraverso un algoritmo o con il lavoro “manuale” di chi scatta (unione fisica di tutti e sei gli scatti), restituisce scatti stereoscopici che riescono a dare all’occhio umano esatte proporzioni e distanze, ma anche contrasti e cromie veritieri. Le foto sono a risoluzione 8K.

Completano l'esperienza contenuti testuali, possibilità di scaricare approfondimenti, collegamenti a calendari di eventi.

Accanto alla qualità dell'immagine la novità dell'iniziativa sta infatti nella possibilità di sviluppare, in futuro, tour personalizzati, con la stessa tecnologia utilizzata da Google Maps, ma offrendo proposte “sartoriali”, con contenuti esclusivi e di alta qualità.

Il progetto è infatti implementabile sul fronte del marketing territoriale. I touch point, i video, il tempo di permanenza all’interno di ogni VVT, il download di materiale o il tempo di visione dei video sono dati che misurano l’attenzione e gli interessi degli utenti. La raccolta e l'analisi di queste informazioni, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa sulla privacy, possono consentire già oggi di creare comunicazioni mirate e pertinenti all’interesse dimostrato.

Se, ad esempio, nel virtual tour l'utente sceglierà di vedere quattro monumenti, la piattaforma potrà creare e inviargli una proposta su misura di turismo slow che implichi il pernottamento (due monumenti oggi, due domani, con eventuali benefit relativi a card o altro). Oppure, agli utenti che dimostreranno di essere interessati al Teatro Olimpico, sarà possibile proporre biglietti in prevendita per la prossima stagione teatrale.

Per informazioni:
https://www.comune.vicenza.it/vicenza/eventi/evento.php/280301

 

Guarda la video notizia sul canale YouTube del Comune di Vicenza:
https://www.youtube.com/watch?v=JDfPLq2B9OQ

 

Documenti allegati

Audio

Gio02

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie