Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Vai al contenuto. Vai alla navigazione.

Contenuto.

Vai alla navigazione. Scegli un altro sito.

27/05/2016

Sabato 28 al Teatro Olimpico gli “Incontri col Maestro” delle Settimane Musicali

Ksenia Milyavskaya

Le Settimane Musicali al Teatro Olimpico, in collaborazione con l’Accademia Pianistica di Imola, invitano alla serata dal titolo “Incontri col Maestro”, sabato 28 maggio alle ore 21 in Teatro Olimpico, a Vicenza. Protagonisti Ksenia Milyavskaya al violino e Alessandro Tardino al pianoforte, solisti di rango che propongono un programma di grande impatto virtuosistico, che ripercorre due grandi tradizioni musicali, la francese con Camille Saint-Saëns e la russa, con Scriabin, Prokof'ev, Čaikovskij, Rachmaninov, Ysaÿe e Szymanovski.

Di Camille Saint-Saëns il duo propone una rara esecuzione della Sonata n.1 in re minore op. 75 per violino e pianoforte, del 1885. Seguiranno la Sonata n.2 in re maggiore op. 94 bis per violino e pianoforte di Sergei Prokof'ev, e alcuni Preludi di Aleksandr Scriabin (Op. 17 n.3, n. 5, n. 6, Op. 27 n. 1, Op. 22 n. 1. Di Fryderyc Chopin interpreteranno la Mazurka Op. 59 n. 2 in la bemolle, e poi di Pëtr Čaikovskij / Sergei Rachmaninov Ninna nanna op. 16; infine ancora Rachmaninov con Polka de W. R., Eugene Ysaÿ con la Sonata op. 27 n. 3 “Ballade” e Karol Szymanovski con Tre capricci di Paganini Op. 40.

 

Ksenia Milyavskaya è un’esponente di spicco della grande scuola Russa e va confermandosi come una delle violiniste più talentuose della sua generazione. Sin dalla tenera età svolge un’intensa attività concertistica: ad 8 anni debutta come solista con l’Orchestra Filarmonica Statale di S. Pietroburgo. È l’inizio di una carriera entusiasmante, ricca di successi e viaggi in tutta Europa, dove affascina il pubblico per il suo carisma e il suo sorprendente virtuosismo. Numerosi i riconoscimenti in concorsi internazionali come quello dell'Assemblea Giovanile delle Arti (Mosca, 2000), il Concorso Internazionale "Patria di Tchaikovsky" (Izhevsk, 2006), il "Premio di Alto Virtuosismo" al Festival Internazionale in Bielorussia, il Concorso Internazionale "EUTERPE" (Italia, 2013) e il Concorso Internazionale di Val Tidone (Italia, 2013).
Dal 1999 al 2007 è stata scelta per partecipare alla produzione del film-lezioni "Sarò un violinista". Ksenia viene ammessa al Conservatorio di Maastricht nel 2009 e si diploma nel 2012 sotto la guida dell’eccezionale violinista e didatta Boris Belkin. Conduce una costante attività concertistica internazionale. Dal 2015 collabora con il pianista Bruno Canino, una vera e propria leggenda nel mondo della musica da camera. Ha insegnato presso le Accademie Musicali di Firenze, di Roma e di Mantova e dal 2010 presso l'Accademia Pianistica Internazionale "Incontri con il Maestro" di Imola, trasmettendo con passione gli insegnamenti della prestigiosa scuola violinistica ai suoi numerosi alunni. Suona un violino di Cappa del 1679.

Alessandro Tardino è nato nel 1987. Nel 2006 si è  diplomato in pianoforte al conservatorio di Frosinone con il massimo dei voti, lode e menzione d'onore, ricevendo anche  il premio Regione Lazio come migliore diplomato dell'anno, dall'Associazione Concertistica Romana.
Si è perfezionato presso l'Accademia Pianistica Internazionale "Incontri col Maestro" di Imola dove, a partire dal 2003, ha studiato con Franco Scala, Michelle Dalberto e Enrico Pace. Nel 2013 ha conseguito il diploma accademico. Si esibisce con l'orchestra nell'Auditorium Orchestra Verdi di Milano all'interno della rassegna sull'opera integrale di Chopin (concerto registrato e mandato in onda da Mediaset).

Ha suonato nell'ambito di festival come "MITO Settembre Musica" e Maggio Musicale Fiorentino e tenuto recital in importanti sale tra cui il Teatro Manzoni di Milano, l'Accademia Filarmonica e il Teatro Nuovo di Verona, BauArt Basel di Basilea, il Piccolo Teatro Comunale di Firenze, il Teatro Alighieri di Ravenna, il Teatro Vittoria di Torino. Nel 2012 ha vinto il concorso di musica da camera "Giulio Rospigliosi" in duo con Stefano Delle Donne. Nello stesso anno, come solista, è risultato vincitore del "Concours International de Piano de Lyon". Dal 2012 collabora con il violinista Pierre Amoyal accompagnando i suoi allievi al corso estivo al Mozarteum di Salisburgo. Si esibisce inoltre nella veste di camerista nella Grosse Saal del Mozarteum all’interno del Salzburger Festspiele.

I Biglietti sono disponibili online, presso la biglietteria del Teatro Comunale Città di Vicenza (dal martedì al sabato dalle 15.00 alle 18.15; tel 0444 324442) e al botteghino del Teatro Olimpico (dal martedì alla domenica dalle 11.00 alle 13.30 e dalle 14.00 alle 16.00; tel. 0444 222801).

Per informazioni

info@ settimanemusicali.eu

www.settimanemusicali.eu

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie


Musei Civici Vicenza - Museo civico di Palazzo Chiericati, Piazza Matteotti 37/39 Vicenza - tel. (+39) 0444 222811 - museocivico@comune.vicenza.it

Torna al contenuto. Torna alla navigazione. Scegli un altro sito.