Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

26/05/2016

Basilica palladiana, da mercoledì 1 giugno riapre il salone superiore

Condividi su:

Conto alla rovescia per la riapertura al pubblico del suggestivo salone superiore della Basilica palladiana. Completato lo smontaggio dell'allestimento che fin dalla riapertura del monumento nel 2012, dopo 5 anni di complessi restauri, aveva impedito la visione unitaria del grande spazio vuoto sovrastato dalla carena rovesciata, il salone sarà infatti visitabile a partire da mercoledì 1 giugno.

Per i vicentini e i turisti – è il commento del vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci - si tratta di un'ulteriore eccezionale occasione per riscoprire, dopo tanti anni, il cuore storico e architettonico del monumento simbolo di Vicenza. Accanto alla splendida vista sulla città che si gode dalle logge palladiane e dalla terrazza superiore, d'ora in avanti la visita alla Basilica comprenderà anche un viaggio a ritroso nella storia Quattrocentesca di Vicenza che ancora risuona nel grande salone sede delle magistrature pubbliche, attribuito a Domenico da Venezia”.

Da mercoledì 1 giugno a domenica 5 giugno, quindi, il salone sarà visitabile negli stessi orari e con lo stesso biglietto d'ingresso previsto per l'accesso alle logge e alla terrazza superiore.

La settimana successiva, dal 6 al 9 giugno, il salone resterà chiuso per l'allestimento dell'evento Open Design Italia promosso da CNA di Vicenza , un'esposizione di opere di designer aperta gratuitamente al pubblico da venerdì 10 a domenica 12 giugno.

Successivamente, a partire da martedì 14 giugno, il salone tornerà ad essere visitabile (salvo eventi) in concomitanza con l'apertura delle logge e della terrazza superiore, dove è allestito un servizio bar.

Orari di apertura e costo dei biglietti di ingresso alla Basilica palladiana, che comprendono anche un abbonamento stagionale, sono pubblicati alla pagina http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipserv/cultur/cultura/basilicapalladiana/index.php

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie