Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

27/05/2014

Istrevi, nuova sede in contrà Santa Corona, accanto al Museo naturalistico e archeologico

Condividi su:

Istrevi, l'Istituto storico della resistenza della provincia di Vicenza, verrà trasferito nei locali in contrà Santa Corona 6, accanto al Museo del naturalistico e archeologico. Lo ha annunciato oggi il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci a conclusione della seduta odierna di giunta. L'istituto che si occupa di storia della Resistenza con particolare riguardo per il territorio vicentino, attualmente ospitato al Museo del Risorgimento e della Resistenza, ha chiesto il trasferimento in una sede più idonea per l'esercizio delle proprie funzioni e perchè più facilmente raggiungibile da studiosi e ricercatori. Siamo contenti di portare un istituto come Istrevi nel cuore della città da dove può svolgere al meglio la propria funzione di propagazione della conoscenza valorizzando i numerosi materiali documentali, accessibili a studiosi e studenti, e sviluppando la ricerca – ha dichiarato il vicesindaco Bulgarini d'Elci -. L'attuale sede di Istrevi, al Museo del Risorgimento e della Resistenza, è un luogo adatto per le affinità tematiche e culturali ma purtroppo non per la collocazione, perchè decentrata, e perchè le dimensioni dei locali a disposizione dell'Istituto sono ridotte. Pertanto abbiamo ritenuto opportuno concedere a titolo gratuito l'occupazione di alcuni vani in contrà Santa Corona, al primo piano di un edificio collocato accanto al Museo naturalistico e archeologico dove fino a qualche tempo fa erano ospitati gli uffici dei Musei Civici, lì trasferiti a seguito del restauro di Palazzo Chiericati, e ora a palazzo del Territorio. Una parte dei vani ora disponibili nell'edificio di contrà Santa Corona verranno destinati ad Istrevi che quindi si troverà in pieno centro storico; un'altra porzione invece verrà utilizzata dal Museo Naturalistico e Archeologico.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie