Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Basilica palladiana

Aggiornato al: 12/10/2021

Da venerdì 6 agosto 2021 per visitare i Musei civici di Vicenza (Teatro Olimpico, Pinacoteca di Palazzo Chiericati, chiesa di Santa Corona, Museo Naturalistico Archeologico, Museo del Risorgimento e della Resistenza, Basilica palladiana) è necessario esibire il Green Pass corredato da un documento di identità valido al momento dell'acquisto del biglietto e all'ingresso di ogni singolo museo, come previsto dalle disposizioni governative vigenti (DL del 23 luglio 2021). 

Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e alle persone con certificazione medica specifica.


La Basilica palladiana è l’edificio simbolo di Vicenza. Rinomata per il loggiato a serliane, progettato dal grande architetto Andrea Palladio, che circonda il medievale Palazzo della Ragione, è stata inserita dall'Unesco nella lista dei beni patrimonio dell’umanità nel 1994.

Tra il 2007 al 2012 la Basilica è stata oggetto di un complesso ed articolato intervento di restauro architettonico, funzionale ed impiantistico grazie al fondamentale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Verona Vicenza Belluno e Ancona. È stata riaperta il 5 ottobre 2012 in concomitanza con l'inaugurazione della grande mostra "Raffaello verso Picasso. Storie di sguardi, volti e figure"

Il 9 maggio 2014 la Basilica Palladiana è diventata Monumento Nazionale grazie al disegno di legge approvato in sede deliberante dalla commissione cultura del Senato il 27 marzo 2014. Il 5 maggio 2014 al restauro della Basilica palladiana è stato assegnato a Vienna il “Premio dell'Unione Europea per il Patrimonio culturale - Concorso Europa Nostra 2014” per la conservazione del patrimonio culturale.

"Costellazioni palladiane"

Durante la visita al salone si può ammirare la struttura metallica di 8 metri per 8 metri, alta 3,5 metri,  che racchiude l'allestimento studiato per le "Grandi mostre in Basilica palladiana"
Le pareti che compongono l’allestimento sono composte da blocchi modulari in metallo nero, con meccanismi che ne consentano il facile spostamento e collegamento per creare il layout prescelto.
Sulla suggestiva struttura in ferro nero sono stati installati dieci schermi che propongono altrettante narrazioni sulla vita del monumento: si trarra del progetto "Costellazioni palladiane" nato dall’idea di “far parlare” della storia della Basilica palladiana le superfici scure e armoniche del "cubo" degli allestimenti, esempio di economia circolare e struttura di alto valore estetico che rispetta l’ambiente monumentale in cui è immersa.
Il "cubo" è diventato dunque anche spazio comunicativo, contributo all'arricchimento dell’esperienza del visitatore e valorizzazione del contesto architettonico in cui esso si trova. Guarda il video 

Piano terra, loggia e salone 

da martedì a domenica dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso 16.30)

Eventi

La Fabbrica del Rinascimento: dall'11 dicembre 2021 al 18 aprile 2022
 

Biglietti d'ingresso

Intero
5 euro
Con prenotazione al call center: diritto di prenotazione 1,50 euro per visitatori individuali; 5 euro per gruppi da 10 a 25 persone
Con prenotazione online: diritto di prenotazione + 10% sul costo del biglietto, valido per gruppi residenti al di fuori della provincia di Vicenza 

Ridotto
2 euro
Con prenotazione al call center: diritto di prenotazione 1,50 euro per visitatori individuali; 5 euro per classe)

Valido per:

  • scuole
  • residenti Vicenza e provincia
  • studenti fino ai 25 anni muniti di libretto o tesserino universitario
  • soci FAI con tesserino
  • soci Touring Club Italiano con tesserino
  • soci Isic con tesserino
  • soci Ctg con tesserino
  • eventi a ingresso gratuito
  • residenti al di fuori della Provincia di Vicenza con entrata in orario serale dopo le 18 durante l'apertura del servizio bar (se presente) con possibilità di visitare logge e terrazza
  • residenti al di fuori della Provincia di Vicenza in caso di visita parziale del Monumento

Ridotto
1 euro

Valido per:

  • eventi a ingresso gratuito
  • residenti di Vicenza e Provincia con entrata in orario serale dopo le 18, durante l'apertura del servizio bar (se presente) con possibilità di visitare logge e terrazza
  • residenti di Vicenza e provincia in caso di visita parziale del Monumento

Abbonamento per l'ingresso serale nella terrazza della Basilica palladiana durante l'apertura del bar
10 euro (validità 6 mesi dalla data di acquisto)

Biglietto per l'ingresso in Basilica palladiana e in altre cinque sedi museali
Riservato a residenti Vicenza e provincia (esibizione documento attestante la residenza)
9 euro (validità per 30 giorni dalla data di acquisto, acquistabile in biglietteria o prenotabile al call center - diritto di prenotazione 1,50 euro/adulto)

Siti visitabili:

  • Teatro Olimpico
  • Basilica palladiana
  • Museo Civico di Palazzo Chiericati
  • Chiesa di Santa Corona
  • Museo Naturalistico Archeologico
  • Museo Risorgimento e Resistenza

Esenzioni

  • persone con disabilità e accompagnatore
  • giornalisti con tesserino
  • guide e accompagnatori turistici con tesserino
  • insegnanti accompagnatori di scolaresca
  • militari e forze dell'ordine
  • soci Icom (International Council of Museums)
  • minori di 18 anni

Area archeologica di Corte dei Bissari 

Descrizione
Nei sotterranei della Basilica palladiana si trova l’area Archeologica di Corte dei Bissari.
L'area archeologica consente di immergersi nella realtà viva di un’epoca lontana ma fondamentale per la comprensione degli eventi che hanno preceduto la rinascenza palladiana.Sono state recuperate non solo le strutture antiche conservate, ma anche una selezione dei materiali archeologici rinvenuti nel corso dello scavo, esposti in alcune vetrine dedicate rispettivamente all'età protostorica (VII-II secolo a.C.), alla prima romanizzazione (II-I secolo a.C.) e all'età romana e tardo-romana (I-V secolo d.C.). Una vetrina, posizionata in corrispondenza della ricostruzione della sepoltura longobarda, ospita una preziosa crocetta aurea. Il sito si presenta, pertanto, come un vero palinsesto della storia di Vicenza dalla fondazione dei Veneti antichi all’età rinascimentale, rivelandosi di particolare interesse per la ricostruzione urbanistica di un settore residenziale dell’antica Vicetia, all’epoca adiacente al Foro cittadino.L’area archeologica ha un’estensione di 150 metri quadrati ed è dotata di passerella da cui si possono vedere reperti con inserti a pavimento in vetro trasparente che permettono di apprezzare quanto rimane della strada romana. Il percorso è arricchito da un apparato didattico essenziale articolato in titoli, sottotitoli e didascalie, anche in lingua inglese.

Visite didattiche
dall'1 luglio, il giovedì (turni di visita di 30 minuti dalle 10 alle 12) e il sabato (turni di visita di 30 minuti dalle 14 alle 18) solo su prenotazione (minimo 24 ore di anticipo) al 3774360180didattica.museivicenza@scatolacultura.it
I visitatori saranno condotti nell'area archeologica da un accompagnatore di Scatola Cultura che fornirà accurate spiegazioni.
L’accesso all’area archeologica avviene dall’ingresso principale della Basilica palladiana, in piazza dei Signori.

Biglietto
per le visite del giovedì e del sabato: 4 euro a persona. Per gruppi con un numero minimo di visitatori (da 5 a 7 persone) sarà applicata la tariffa minima di 20 euro per ciascun turno.

Normativa anti Covid19
Sarà necessario indossare la mascherina e mantenere la distanza di un metro dalle persone.
All'ingresso sarà misurata la temperatura corporea: al superamento di 37,5°C non sarà consentito l'accesso.

Attività didattiche

Per il triennio 2021-2023, il servizio di didattica dei Musei civici di Vicenza è stato assegnato a Scatola Cultura, società cooperativa sociale onlus, che offre un programma molto articolato, con numerose tipologie di percorsi didattici per le varie fasce d’età, dalla scuola materna alla secondaria di secondo grado.
Scarica qui il depliant con le attività didattiche
Per informazioni sulle attività didattiche: tel.3483832395, didattica.museivicenza@scatolacultura.it, https://scatolacultura.it/
Per prenotazioni: Call Center: +39 0444 964380 - dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, sabato dalle 9 alle 14.

Museo del Gioiello

Riapre il 25 settembre 2021

Il primo in Italia e uno dei pochi al mondo dedicato esclusivamente al gioiello.

Il Museo del Gioiello (link: https://www.museodelgioiello.it/it/), spazio museale permanente di 410 metri quadrati collocato all’interno della Basilica palladiana, è un progetto di Italian Exhibition Group Spa realizzato in partnership con il Comune di Vicenza. Il Museo offre un’originale esperienza estetica e conoscitiva sul gioiello, valorizzando un oggetto antichissimo e profondamente radicato nella cultura umana.

Contatti: tel. 0444320799, email: info@museodelgioiello.it, sito web: www.museodelgioiello.it

Privati, concessioni per manifestazioni e spettacoli

Per l'utilizzo esclusivo di terrazza (capienza massima 150 persone) loggia (capienza massima 350 persone), salone al piano nobile (capienza massima 90 persone) e sala Domus Comestabilis (capienza massima 50 persone) rivolgersi al servizio Attività culturali e museali (email: basilicapalladiana@comune.vicenza.it- tel. 0444222122 - fax  0444222155).
Le tariffe e la modulistica sono disponibili alla pagina: http://www.museicivicivicenza.it/it/other/condizioni.php

Celebrazione matrimoni con rito civile e unioni civili

Per la celebrazione di matrimoni con rito civile e di unioni civili in Basilica è possibile prenotare la terrazza o la sala Domus Comestabilis.
Per informazioni:

Webcam sulla Basilica e su piazza dei Signori

Approfondimenti

Dove e quando

Sede

Basilica palladiana

Indirizzo: Piazza dei Signori

Telefono: 0444222850

Email: basilicapalladiana@comune.vicenza.it

Sito web: Musei Civici Vicenza

Infopoint e biglietteria

Basilica palladiana

Indirizzo: Piazza dei Signori

Telefono: 0444222855

Email: iat@comune.vicenza.it

Orario di apertura al pubblico:

  • da martedì a domenica dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso 16.30)

Sito web: Consorzio Vicenza è