Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Vai al contenuto. Vai alla navigazione.

Contenuto.

Vai alla navigazione. Scegli un altro sito.

07/06/2019

10 giugno 1848, lunedì a Palazzo Trissino le celebrazioni del 171° anniversario

Sarà ricordata l'eroica giornata che meritò alla bandiera la prima medaglia d'oro . Seguirà il conferimento degli encomi alla polizia locale. Domenica alle 21 a villa Guiccioli “Note risorgimentali"

Lunedì 10 giugno a Palazzo Trissino si terranno le celebrazioni del 171° anniversario dell'eroica giornata che meritò alla bandiera del Comune di Vicenza la prima medaglia d'oro al valore militare.

La cerimonia prenderà il via alle 10 nel cortile di Palazzo Trissino, con la deposizione delle corone d'alloro alle lapidi e la lettura della motivazione con la quale nel 1866 Vittorio Emanuele II conferì la medaglia d'oro alla bandiera di Vicenza “per la strenua difesa fatta dai cittadini contro l'irruente nemico nel maggio e giugno 1848”.

Nella Sala degli Stucchi, dopo il saluto del vicesindaco Matteo Tosetto, sarà attribuito un riconoscimento a Loris Liotto, autore della tesi “Il Risorgimento ricordato e conteso. Le celebrazioni del 1848 a Vicenza (1867 – 1898)”, discussa con il professore Enrico Francia per il corso di laurea magistrale in Scienze storiche dell'università di Padova.
Da quest'anno, infatti, in occasione delle celebrazioni del 10 giugno, l'amministrazione intende valorizzare le ricerche compiute da giovani studiosi sulla storia risorgimentale di Vicenza.

Seguiranno la relazione del direttore generale Gabriele Verza, comandante ad interim della polizia locale, sull'attività annuale del corpo e l'attribuzione degli encomi agli agenti che si sono particolarmente distinti nel corso dell'anno.

Prologo dell'evento sarà l'evento “Note risorgimentali. Concerto per il 10 giugno 1848”, domenica 9 giugno alle 21 al Parco di villa Guiccioli.

Anche quest'anno, nei luoghi della battaglia del 10 giugno 1848, il Museo del Risorgimento e della Resistenza del Comune di Vicenza e la Sezione A.N.A. “Monte Pasubio” di Vicenza propongono infatti il tradizionale concerto che vedrà come protagonista l’Orchestra di Fiati della Provincia di Vicenza, diretta dal maestro Andrea Loss.
In caso di tempo avverso, il concerto si svolgerà nel Santuario di Monte Berico.

L’ingresso è gratuito.

 

 

L’Orchestra di Fiati della Provincia di Vicenza è nata nell’estate del 2010 per la volontà di alcuni musicisti vicentini di creare una nuova eccellenza musicale nel proprio territorio. Essa si compone di una cinquantina di selezionati strumentisti tra affermati professionisti e giovani talenti del Veneto.

L’Orchestra è composta principalmente di fiati e di un consistente numero di percussioni in grado di eseguire repertori di altissimo livello, dal sinfonico e  cameristico alle moderne colonne sonore dei film, dall’operistico europeo al musical americano, passando per arrangiamenti e sperimentazioni jazz, rock, blues, swing, latino, e musica contemporanea, con lo sguardo sempre attento alle scritture originali per orchestre di fiati degli ultimi decenni.

Per informazioni sul concerto:
Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Vicenza: tel. 0444926988
Museo del Risorgimento e della Resistenza: tel. 0444222820

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie


Musei Civici Vicenza - Museo del Risorgimento e della Resistenza , Viale X Giugno, 115 Vicenza – tel. (+39) 0444 222820 - museorisorgimento@comune.vicenza.it

Torna al contenuto. Torna alla navigazione. Scegli un altro sito.