Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

23/07/2018

“Vicenza in Lirica”, da martedì 24 luglio prevendite alla biglietteria del Teatro Olimpico

Per i giovani una formula speciale a 8 euro

Condividi su:
Orlando, foto di Stefano Pichi

Prevendite al via per la 6ª edizione del Festival “Vicenza in Lirica”, ideato da Concetto Armonico e di scena dal 26 agosto al 16 settembre. Oltre che su ViVaTicket.it, i biglietti potranno ora essere acquistati al Botteghino dell’Olimpico dal 24 luglio al 9 agosto e dal 21 agosto al 7 settembre, dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 17.30 (chiuso il lunedì).

Fra riduzioni e convenzioni, da sottolineare la nuova formula per giovani dai 14 ai 20 anni, con biglietti a 8 euro per le serate in programma all’Olimpico. Che saranno cinque, a partire da quella che, domenica 26 agosto alle 21, aprirà il festival: “Orlando - ‘Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori...’ dall’Orlando Furioso tra Ariosto e Vivaldi”, intrecci semiscenici mossi dall’esperienza del controtenore Angelo Manzotti e dalla freschezza di una promessa vicentina della lirica, il contralto Valeria Girardello.

Sabato 1 settembre alle 21 largo al temperamento di Manuela Custer, celebre mezzosoprano che, accompagnata al pianoforte da Raffaele Cortesi, affronterà pagine di grandi autori del primo Novecento, in omaggio al M° Tullio Serafin, scopritore di Maria Callas, ricordato nel 50° della morte.

Domenica 2 settembre, sempre alle 21, un allestimento speciale: “King Arthur”, esecuzione in forma di concerto dell’opera di Henry Purcell (1659-1695), nata dal progetto “Crescere in Musica” del Liceo Corradini di Thiene, con i solisti della classe di Canto rinascimentale e barocco del Conservatorio di Vicenza e con la regia di Marco Faccin, appena diciottenne.

Infine, giovedì 6 e venerdì 7 settembre, attesa prima esecuzione in tempi moderni di “Polidoro”, opera del 1714 di Antonio Lotti. Curata per la parte musicale dal M° Francesco Erle, da Cesare Scarton per la regia e da Giampaolo Tirelli per i fastosi costumi, “Polidoro” sarà affidato ad un cast di giovani cantanti: una scelta forte del festival, che da sempre mira a dare concrete occasioni a talenti emergenti.

Ma prevendite aperte anche per altri due appuntamenti. Venerdì 31 agosto alle 21, a Palazzo Chiericati, la storica dell’arte Valentina Casarotto e l’attrice Stefania Carlesso condurranno la conferenza-spettacolo “Capriccio e stravaganza”, fra le caricature di Anton Maria Zanetti (1680-1767). Sabato 8 settembre, alle 17, un cast di giovani proporrà infine “Polidoro Live” in forma di concerto, nel cortile delle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari.

Biglietti per l’Olimpico: “Orlando”, interi 35 / ridotti 25 / convenzionati 20; Custer, 35/25/20; “King Arthur”, 25/20/15; “Polidoro”: 1° settore 50/45/40, 2° settore 45/30/25. I biglietti convenzionati, acquistabili solo all’Olimpico, sono riservati ai soci Concetto Armonico, ai possessori di Carta Club A&O e Famila, Emisfero Card e BertonCard; agli abbonati al Teatro Comunale di Vicenza; ai tesserati Confartigianato Vicenza e Fita Veneto. Biglietto giovani per l’Olimpico a 8 euro: 2° settore, fino ad esaurimento, non cedibile, acquistabile solo da un’ora prima dello spettacolo, con entrata immediata. Per “Capriccio e stravaganza”: interi 10 euro, ridotti 7. “Polidoro Live”: biglietto unico 7 euro, acquistabile solo a Palazzo Leoni Montanari.

Programma completo su www.vicenzainlirica.it. Il festival, diretto da Andrea Castello, è realizzato in collaborazione con il Comune di Vicenza e le Gallerie d’Italia - Palazzo Leoni Montanari, con il patrocinio di Mibac, Regione del Veneto e Archivio storico Tullio Serafin e con Il Giornale di Vicenza, Classica HD e 7 Gold come media partner.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie