Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Vai al contenuto. Vai alla navigazione.

Contenuto.

Vai alla navigazione. Scegli un altro sito.

28/11/2017

Domenica 3 dicembre gratis a Palazzo Chiericati e al Museo Naturalistico Archeologico

Per residenti in città e provincia. Visite guidate alla Pinacoteca con il vicesindaco Bulgarini d’Elci

Palazzo Chiericati, chiesa di San Bartolomeo

Domenica 3 dicembre nuova giornata di apertura gratuita della pinacoteca di Palazzo Chiericati e del Museo Naturalistico Archeologico per i residenti di città e provincia. L’opportunità si ripeterà ogni prima domenica del mese.

Palazzo Chiericati e il Museo Naturalistico Archeologico saranno aperti dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.30).

Anche il Museo del Risorgimento e della Resistenza si potrà visitare gratuitamente: nella sede di villa Guiccioli, infatti, l’ingresso è sempre libero e gratuito, dal martedì alla domenica, dalle 9 alle 13 (ultima entrata alle 12.30) e dalle 14.15 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.30).

Sono numerose le attività proposte nelle tre sedi che renderanno particolarmente interessante la visita domenicale.

Il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci, come già accaduto nelle edizioni precedenti, accompagnerà i visitatori alla scoperta delle opere della Pinacoteca, alle 10 e alle 11.15.

Una proposta ulteriore che arricchirà la visita alle tre sedi museali con ingresso gratuito sarà “Museando” curata da Ardea con tre itinerari di visita a Palazzo Chiericati, al Museo del Risorgimento e della Resistenza e al Museo Naturalistico Archeologico.

Profumi ed elisir di bellezza a palazzo”, dalle 15 alle 16.30, accompagnerà ad un itinerario a Palazzo Chiericati incentrato sul profumo e sulla sua capacità di rievocare sensazioni e ricordi attraverso la lettura di alcuni dipinti rinascimentali. È previsto un approccio alle antiche tecniche di produzione dei profumi e un laboratorio olfattivo.

Al Museo del Risorgimento e della Resistenza si potrà partecipare a “Un 48 di carte: episodi del Risorgimento vicentino”: le battaglie che hanno reso possibile l’Unità d’Italia andranno delineandosi attraverso la rievocazione di quelle combattute a Vicenza contro gli Austriaci. Durante il percorso è possibile toccare dal vero oggetti originali che aiuteranno a capire come si combatteva nell’Ottocento. E’ in programma una visita in mattinata, dalle 10.30 alle 12, e una nel pomeriggio dalle 15 alle 16.30.

Infine al Museo Naturalistico e Archeologico alle 10.30 si potrà partecipare a “I Longobardi a Vicenza”, visita guidata con un percorso alla scoperta della presenza longobarda nel vicentino.

Le tre visite guidate, tutte gratuite, inserite in Museando prevedono la prenotazione: si può contattare Ardea tutti i giorni dalle 9 alle 12, entro sabato mattina 2 dicembre, 346 5933662, ass.ardea@gmail.com

Inoltre nel pomeriggio, alle 17.30, nel salone d’onore di Palazzo Chiericati, è in programma il terzo ed ultimo appuntamento del 2017 del ciclo di conferenze "Luci sul quotidiano nel mondo antico" del Gruppo Archeologico Centro Ricerche Territorio dal titolo "L'arte delle immagini degli antichi Veneti" tenuta da Luca Zaghetto, archeologo, dedito principalmente alle culture protostoriche dell'Alto Adriatico e all'iconografia. Attorno al 700 a.C. molte aree della penisola italica, dal sud al nord, mostrano una nuova ri-nascita della cultura figurativa. Molte popolazioni recependo gli influssi provenienti dal Mediterraneo e in particolare dalla "moda" nota come Orientalizzante, danno vita ad una produzione figurativa di altissimo livello artistico e di grandissimo valore storico/archeologico. Nasce in questo periodo a Bologna, ma ha notevole sviluppo in Veneto, e particolarmente ad Este, la così detta Arte delle situle. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

Il Museo Naturalistico e Archeologico nel pomeriggio con inizio alle 15, organizza un percorso interattivo guidato di circa un'ora e mezza su forme particolari e antiche di ornamenti e gioielli “Non solo oro. Ornamenti, gioielli e manufatti preziosi”, a cura di Studio D. Per la partecipazione è richiesto un contributo di 5 euro a persona mentre la partecipazione è gratuita fino ai 10 anni compiuti. Per informazioni e prenotazioni: 3479941448 e info@studiodarcheologia.it.

Al museo sarà possibile visitare la “Le nuove Afroditi” dell’artista Andrea Meneghetti, organizzata nell'ambito delle iniziative per la Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Sculture antiche e moderne, affiancate le une alle altre, danno l’idea di un pantheon femminile nei confronti del quale, a parere dell’artista, la violenza di genere non dovrebbe avere spazio. Entrambe le esposizioni sono curate da Domenico Iaracà, referente DELOS per Latente>Diffusa. Info: andreameneghetti.altervista.com – am.bradipo@gmail.com

 

I visitatori, residenti in città e provincia, si dovranno presentare direttamente alla singole sedi museali (accessibili fino alla capienza massima consentita) esibendo un documento d’identità in cui risulti la residenza: in questo modo potranno accedere gratuitamente.

Informazioni:

http://www.comune.vicenza.it/cittadino/scheda.php/42724,46131

http://www.museicivicivicenza.it/it/

Galleria fotografica

Palazzo Chiericati, chiesa di San Bartolomeo Museo Naturalistico Archeologico Museo del Risorgimento e della Resistenza

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie


Musei Civici Vicenza - Museo del Risorgimento e della Resistenza , Viale X Giugno, 115 Vicenza – tel. (+39) 0444 222820 - museorisorgimento@comune.vicenza.it

Torna al contenuto. Torna alla navigazione. Scegli un altro sito.