Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Vai al contenuto. Vai alla navigazione.

Contenuto.

Vai alla navigazione. Scegli un altro sito.

06/05/2015

I plastici del Museo del Risorgimento e della Resistenza a Palazzo Ducale di Venezia

In occasione della mostra "La guardia di finanza nella Grande Guerra", dal 9 maggio al 27 settembre

Plastico “Zona del Montello”

Un importante prestito del Museo del Risorgimento e della Resistenza di Vicenza arricchirà la mostra che il Comando Generale della Guardia di Finanza - d’intesa con il Museo Storico della Guardia di Finanza - realizzerà in occasione delle iniziative del Centenario della Prima Guerra Mondiale. L’iniziativa, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, intende raccontare una importante pagina di storia della Grande Guerra scritta dalla Guardia di Finanza tra il 1915 e il 1918.
La rassegna, “La Guardia di Finanza nella Grande Guerra 1915-1918. Il lungo cammino verso Vittorio Veneto”, sarà inaugurata venerdì 8 maggio e si potrà visitare dal 9 maggio al 27 settembre a Palazzo Ducale a Venezia, città scelta come luogo per ospitare anche altre iniziative a livello nazionale del Corpo.

I due plastici originali in gesso, denominati “Dal Pasubio al Brenta” e “Zona del Montello” realizzati nel 1918 dall’Istituto Geografico Militare con la tecnica del calco in gesso da presa su matrice negativa e successivamente colorati mediante applicazione di gommalacca, e utilizzati dal Comando Supremo dell’Esercito Mobilitato, sono pezzi di indiscutibile rarità e pregio. Sottoposti negli anni scorsi ad un lungo e paziente lavoro di restauro, sono oggetti che ancor oggi possono essere studiati per la conoscenza del territorio.
I plastici sono stati richiesti dal Comandante Regionale Veneto generale D. Bruno Buratti, che ha fortemente voluto questi documenti affermando che “la loro presenza nell’esposizione va ad accrescere il valore storico e documentario della mostra di Venezia”.

Si tratta di un altro significativo prestito che coinvolge il Museo di Villa Guiccioli, gemma del nostro territorio, con una funzione di leadership culturale riconosciuta a livello internazionale, come testimonia anche la recente collaborazione con il Museo moscovita di Tsaritsyno per la grande retrospettiva internazionale sull’ "Entente cordiale" durante la Prima Guerra Mondiale – commenta il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci -. L’amministrazione comunale è molto lieta di poter collaborare con il Comando della Guardia di Finanza, per questa iniziativa così importante e di grande valore storico e documentario”.

Galleria fotografica

Plastico  “Zona del Montello” Plastico  “Dal Pasubio al Brenta”

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie


Musei Civici Vicenza - Museo del Risorgimento e della Resistenza , Viale X Giugno, 115 Vicenza – tel. (+39) 0444 222820 - museorisorgimento@comune.vicenza.it

Torna al contenuto. Torna alla navigazione. Scegli un altro sito.