Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Vai al contenuto. Vai alla navigazione.

Contenuto.

Vai alla navigazione. Scegli un altro sito.

18/12/2014

ArcheoLab, entusiasmo e desiderio di scoperta al Museo naturalistico archeologico

Prossimi appuntamenti con i laboratori sabato 20 e domenica 21 dicembre

Tanto entusiasmo e desiderio di scoperta hanno animato i pomeriggi trascorsi al Museo naturalistico archeologico, in contra' Santa Corona 4. I piccoli “studiosi e ricercatori” hanno imparato a conoscere i Veneti antichi e il mondo romano grazie ai laboratori “ArcheoLab: scopro, gioco, imparo!” proposti dall'assessorato alla partecipazione in collaborazione con l'assessorato alla crescita, per allietare in modo divertente e interessante le festività natalizie dei bambini dagli 8 ai 13 anni nei pomeriggi di sei fine settimana
L'associazione Ardea ripropone anche per sabato 20 e domenica 21 quattro nuovi laboratori, dalle 15.30 alle 17.15 e dalle 17.15 alle 19.

L'alimentazione dei Romani” sarà il tema del laboratorio di sabato 20 dicembre con approfondimenti sui banchetti e il galateo dei commensali mentre il gruppo successivo entrerà a contatto con le erbe aromatiche con cui verranno realizzati alcuni prodotti e ricette.

Protagonista di domenica 21 dicembre sarà “L'affascinante mestiere dell'archeologo” con l'apprendimento di metodi e tecniche. Alle 17.15 i bambini parteciperanno alla simulazione di uno scavo archeologico.

Le attività didattiche, curate dall'associazione Ardea, impegneranno i ragazzi in laboratori di circa due ore ciascuno strutturati su temi sempre differenti e affrontati in modo divertente – precisa l'assessore alla partecipazione Annamaria Cordova -. I genitori potranno quindi trascorrere il loro tempo libero in centro storico, senza preoccupazioni, dedicandosi allo shopping o alle numerose altre iniziative proposte inserite nel cartellone “Buone feste, Vicenza”. Il costo di partecipazione ai laboratori è molto contenuto grazie anche al contributo del Comune, inoltre i bambini non pagheranno l'ingresso al museo: questo mi auguro possa essere un valido incentivo alla partecipazione”.

Gli ultimi due appuntamenti si terranno in gennaio: sabato 3 gennaio toccherà a “I Romani a teatro”, laboratorio che insegnerà come era fatto un teatro prendendo ad esempio il Teatro Berga di Vicenza. Alle 17.15 i bambini parteciperanno alla performance di un attore in costume d'epoca.

Infine domenica 4 gennaio con “Barbaro a chi??” si approfondirà la conoscenza dei Longobardi. Alle 15.30 si imparerà come vestivano i guerrieri e che armi possedevano mentre alle 17.15 si simulerà lo scavo di una tomba longobarda.

Per partecipare è sufficiente presentarsi prima dell'orario di inizio del turno scelto e si viene ammessi fino ad esaurimento dei 25 posti disponibili per ciascuno. La quota individuale di partecipazione è pari a 4 euro per ogni laboratorio (6 euro per due fratelli), 6 euro in caso di due laboratori consecutivi (10 euro per due fratelli).

Chi lo desidera può comunque prenotare anticipatamente contattando il Museo naturalistico archeologico allo 0444320440 il lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 14 e il martedì e giovedì alle 9 e alle 17.

 

Documenti allegati

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie


Musei Civici Vicenza - Museo del Risorgimento e della Resistenza , Viale X Giugno, 115 Vicenza – tel. (+39) 0444 222820 - museorisorgimento@comune.vicenza.it

Torna al contenuto. Torna alla navigazione. Scegli un altro sito.