Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

16/01/2023

VIOFF - Golden District sabato 21 e domenica 22 gennaio in centro storico

Il Fuori Fiera di Vicenzaoro

Da sinistra: Giovine, Siotto, Carniello, Giorgini

Si è svolta oggi a Palazzo Trissino, la conferenza stampa di presentazione di VIOFF, il Fuori Fiera di Vicenzaoro, la manifestazione nata dalla sinergia tra l'amministrazione comunale di Vicenza e Italian Exhibition Group (IEG).

Il Salone internazionale del gioiello, organizzato da IEG dal 20 al 24 gennaio 2023 riunirà tutto il settore orafo gioielliero: il meglio della produzione Made in Italy dai principali distretti manifatturieri e le eccellenze internazionali presenteranno nuovi prodotti, anteprime di collezione e lanceranno i trend della gioielleria. VIOFF caratterizzerà ancora una volta il cuore della città con un’ampia offerta artistica, culturale e d’intrattenimento, per tutti i gusti e tutte le età, grazie a ricchissime novità e prestigiose collaborazioni. Il tema dell’edizione “Golden District” è votato a valorizzare un territorio in cui design, qualità e capacità produttiva si fondono in un’eccellenza riconosciuta internazionalmente. 

A presentare l'iniziativa c'erano oggi in sala Succhi Silvio Giovine, assessore alle attività produttive, Simona Siotto, assessore alla cultura, Marco Carniello, Group Brand Director Jewellery & Fashion Division Italian Exhibition Group (IEG), e Ale Giorgini, curatore della mostra "Bold places".

"La nona edizione di VIOFF torna nuovamente a Vicenza che per l'occasione si arricchisce di proposte culturali coinvolgenti rivolte sia al pubblico di Vicenzaoro sia ai cittadini. Il prossimo fine settimana verranno valorizzate le botteghe della città, cuore pulsante del tessuto produttivo di Vicenza, attraverso itinerari che si concluderanno con degustazioni delle eccellenze del territorio. E poi non mancheranno iniziative musicali, di intrattenimento e appuntamenti per i più piccoli. Verranno valorizzati anche i musei della città che in questo periodo dell'anno accolgono esposizioni temporanee. Infine sono certo che saprà stupire con la sua creatività Luca Font con le illustrazioni che riempiranno di colore alcuni luoghi della città" - ha dichiarato il Sindaco di Vicenza, Francesco Rucco.

“Valorizzare il centro storico è da sempre priorità della nostra Amministrazione. VIOFF, oggi alla sua nona edizione, ha da sempre rappresentato un’occasione per scoprire i luoghi storici della città. Prezioso e immancabile il contributo delle aziende e delle attività produttive di Vicenza da sempre impegnate a fianco dell’amministrazione per promuovere il nostro tessuto produttivo, artistico e culturale agli occhi di cittadini, visitatori e turisti. Golden District sarà un’edizione della consapevolezza, dell’importanza del ruolo di Vicenza a livello internazionale come vettore di cambiamento e strumento per immaginare il futuro del settore orafo e gioielliero” - ha dichiarato l’assessore alle attività produttive del Comune di Vicenza, Silvio Giovine.  

"I visitatori di Vicenzaoro troveranno una città accogliente, grazie agli eventi organizzati durante il VIOFF, e ricca di proposte culturali. I nostri musei, infatti, offrono numerose mostre temporanee, prima tra tutte l'esposizione che presenta 180 reperti di cui la gran parte provenienti dal Museo Egizio, "I creatori dell'Egitto eterno" in Basilica palladiana che, in occasione di VIOFF, sabato 21 gennaio rimarrà aperta dalle 10 fino alle 22, prolungando l'orario serale. Inoltre, i Musei civici propongono altre due esposizioni: “Gli amici della gaia gioventù. Arte e poesia a Vicenza dal 1930 al 1950” a Palazzo Chiericati, e "Palafitte e piroghe del Lago di Fimon" al Museo Naturalistico Archeologico" - ha detto l’assessore alla cultura del Comune di Vicenza, Simona Siotto.

Marco Carniello, Global Exhibition Director Jewellery & Fashion di IEG, ha sottolineato: "Stiamo per inaugurare in fiera un’edizione da record, la più grande Vicenzaoro in quasi 70 anni di storia, con tutti i padiglioni e gli spazi occupati. Oltre 1.300 brand espositori sono in arrivo da 36 paesi per uno dei più importanti eventi di settore al mondo. Possiamo veramente dire che la città, con il suo "Golden District", sarà nei prossimi giorni la capitale mondiale del gioiello. Viva, dinamica e accogliente anche grazie al VIOFF, che da 9 edizioni contribuisce a rendere unica l'esperienza della manifestazione di Italian Exhibition Group valorizzando le eccellenze di un territorio che sa conquistare i visitatori da ogni parte del globo»"

Come ormai è tradizione, il manifesto dell’evento è creato da un grande artista italiano. La locandina di “VIOFF Golden District” porta la firma di Luca Font, illustratore, tatuatore e street artist fra i più conosciuti in Italia. Cresciuto nell’ambiente del writing italiano, a partire dalla seconda metà degli anni Novanta, si dedica al lettering grafico, praticando una costante ricerca della sintesi visiva e di un tratto grafico che fonda minimalismo ed espressività. In riferimento all’opera creata per l’occasione, dichiara: “Mi piace immaginare VIOFF come un sole dorato che fa capolino sulle pianure del nordest illuminando il centro di Vicenza, cogliendo piacevolmente di sorpresa un ignaro e infreddolito passante”.

IL PROGRAMMA

ARTE | “Bold Places” Mostra personale di Luca Font 

Dal 21 al 31 gennaio, contra' del Monte 

La mostra raccoglie alcuni dei più significativi e visionari lavori di Luca Font, illustratore, tatuatore e street artist fra i più rinomati in Italia. Le opere, esposte come grandi totem all'aperto, richiamano la dimensione murale, portando così gli artwork pensati per la stampa tradizionale ad avere l’aspetto e l’impatto tipici del muralismo, forma d’arte dalla quale proviene l’artista. Un’esposizione a cielo aperto, in uno dei luoghi simbolici della città, che riesce inoltre nell’intento di far acquisire alle opere il valore di arte pubblica, fruibile da tutti senza distinzioni: l’arte esce dai luoghi dell’arte e scende in strada.

  

ARTE | “La cultura è oro” Live performance di Luca Font

sabato 21 gennaio dalle 10:00 alle 16:00 in Stradella San Giacomo

La mostra Bold Places si arricchisce di un artwork realizzato dal vivo dall’artista che sarà impegnato in un live painting in Stradella San Giacomo per dare vita a un’opera di arte urbana dedicata a VIOFF - Golden District. Sarà un’occasione unica: per il pubblico di poter vedere lavorare uno dei più conosciuti street artist italiani, e per la città Vicenza di poter annoverare un pezzo di arte urbana in uno degli angoli più centrali della città.

 

CULTURA | “I creatori dell’Egitto eterno. Scribi, artigiani e operai al servizio del faraone”

sabato 21 gennaio, Piazza dei Signori, Basilica Palladiana

La mostra, curata dal direttore del Museo Egizio, Christian Greco, dalla docente di Egittologia al Politecnico di Milano, Corinna Rossi, dagli egittologi e curatori del Museo Egizio, Cédric Gobeil e Paolo Marini, racconta la vita quotidiana nell’Antico Egitto, con un focus particolare su Tebe e Deir el-Medina, il villaggio, fondato intorno al 1500 a.C., dove scribi, disegnatori e artigiani lavoravano per costruire e decorare le tombe dei faraoni nelle Valli dei Re e delle Regine.

L’esposizione riunisce più di centottanta oggetti provenienti dal Museo Egizio e dal Museo del Louvre: capolavori della statuaria, sarcofagi decorati, rotoli di papiro, bassorilievi, stele dipinte, anfore e amuleti.

In occasione di “VIOFF Golden District”, sabato 21 gennaio, la mostra potrà essere visitata fino alle 22.

https://www.mostreinbasilica.it/it/

 

CULTURA | “Gioielli e Amuleti. La bellezza nell’Antico Egitto”

Museo del Gioiello, Piazza dei Signori, Basilica Palladiana

Il prestigioso museo ospita la mostra temporanea dedicata all’Antico Egitto, a cura di Paolo Marini, Alessandro Girardi, Cédric Gobeil e Martina Terzoli. Lo spazio espositivo offre ai visitatori lo spunto per approfondire il rapporto tra la bellezza e la moda attraverso i preziosi reperti in parte rinvenuti nel villaggio in cui vissero gli artigiani che lavorarono nelle tombe reali della Valle dei Re e delle Regine.

https://www.museodelgioiello.it/it/

 

CULTURA |L’arte orafa riluce nelle botteghe artigiane”

sabato 21 gennaio

I cittadini, previa iscrizione, potranno partecipare a speciali itinerari dedicati all’esplorazione dei laboratori cittadini in cui rilucono manufatti preziosi, per ascoltare le affascinanti tradizioni raccontate dagli stessi artigiani orafi e degustare alcune specialità vicentine. A cura di Confartigianato e Viart.it.  Eventi a pagamento.

Info e prenotazioni

https://www.viart.it/percorsi-artigiani/larte-orafa-di-vicenza-riluce-nelle-botteghe-artigiane/ 

 

Itinerario #1

TOUR NEI LABORATORI TRA LE PIAZZE CITTADINE 

sabato 21 gennaio, ore 10.00-12.00 

Da Piazza dei Signori e dalla Basilica Palladiana, cuore della città e luogo in cui un tempo avveniva il riconoscimento della corporazione degli orafi, l’itinerario si sposta verso Corso Palladio presso la bottega di Lorenzo Bazzo per ammirare gemme e gioielli di design, e successivamente verso Piazza Matteotti nel laboratorio di Adelina Scalzotto con i suoi manufatti in oro e argento dall’estro creativo. Il percorso si conclude con una cioccolata calda presso il laboratorio di pasticceria artigianale Bolzani. 

 

Itinerario #2 LA STORIA DELL’OREFICERIA VICENTINA DAL MUSEO DIOCESANO ALLA BASILICA PALLADIANA

sabato 21 gennaio, ore 14.30-16.30 

Il Museo Diocesano di Vicenza conserva pezzi importanti della storia dell’oreficeria vicentina. L’itinerario parte, dunque, dalla visita al museo e si conclude sotto le logge della Basilica Palladiana dove sarà possibile conoscere le personalissime tecniche di lavorazione dell’oro e delle pietre preziose di Daniela Vettori. Per finire, tappa presso la Pasticceria Venezia a pochi passi dalle logge, per una dolce degustazione di pasticceria. 

 

Itinerario #3

GEMME E GIOIELLI TRA PORTA SANTA CROCE E CORSO FOGAZZARO 

sabato 21 gennaio, ore 16.30-18.30 

Questa parte della città di Vicenza rappresentava il decumano minore, su cui nei secoli si sono insediate molteplici attività, tra cui quella dei laboratori orafi di Aldighieri gioielli, Laura Balzelli e Preziosi Salvato in cui si ammireranno le innovative e significative produzioni di oreficeria, gioielleria e alta bigiotteria. Al termine del percorso, ci sarà una degustazione di birra presso l’originale Ofelia Beestrot sotto i portici di Corso Fogazzaro. 

 

 

INTRATTENIMENTO | “Alla scoperta dell’oro colato”

sabato 21 e domenica 22 gennaio, Contrà Cavour, 12

Cura, passione e tradizione sono da sempre gli elementi che contraddistinguono i prodotti di Emporio Fratelli Carli; per i visitatori del negozio momenti immancabili di convivialità, gentilezza e degustazione. Programma: sabato 21 gennaio, nel pomeriggio aperitivo aperto al pubblico; domenica 22 gennaio, in mattinata, una deliziosa colazione offerta a grandi e piccini; domenica 22 gennaio, nel pomeriggio, degustazione di prodotti.

 

INTRATTENIMENTO | “Golden happy hour & golden dinner”

giovedì 19, venerdì 20, e domenica 22 gennaio, Hotel De La Ville, Viale Verona, 12

Aperitivo con buffet e Dj Set dalle 19:00 alle 23:00.  Sarà aperto per l’occasione anche il Ristorante Osteria Palladio con ottimi piatti della cucina locale.  

 

sabato 21 gennaio

Cena cantata”

Al ristorante Osteria Palladio si terrà la cena cantata. Musica dal vivo con le migliori canzoni della musica italiana e internazionale

 

INTRATTENIMENTO | “De Anima Movement”

Sabato 21 gennaio dalle ore 15:00, Piazza dei Signori, Corso Palladio, Piazza San Lorenzo

Uno spettacolo di danza moderna itinerante. I ballerini, recentemente protagonisti al programma TV “Tu si que vales!”, sapranno incantare grandi e piccini grazie alla direzione artistica di Samuele Barbetta, finalista di Amici 2020.

Programma: alle 15 in piazza dei Signori, alle 16 in corso Palladio, alle 17 in piazza San Lorenzo.

 

KIDS | “Caccia al tesoro”

domenica 22 gennaio, ore 10:30, Iat - Ufficio informazione e accoglienza turistica, Piazza Matteotti, 12

Caccia al tesoro per bambini nei musei dei circuiti cittadini alla scoperta dei tesori culturali della città. Partenza dallo Iat di piazza Matteotti alle 10.30: l'itinerario si snoderà all'aperto, in zona pedonale tra i monumenti del centro storico accompagnati da una guida turistica abilitata. Il tour si concluderà intorno alle 12 al Museo del Gioiello, di cui si visiterà la collezione fissa e l'esposizione temporanea dedicata ai gioielli dell'Antico Egitto. A tutti i partecipanti, sino ad esaurimento scorte, verrà fornito uno speciale kit dell’esploratore. La partecipazione all'iniziativa, dedicata a bambini dai 6 agli 11 anni, è gratuita. Prenotazione obbligatoria inviando una mail a iat@comune.vicenza.it. Informzioni: https://www.vicenzae.org/it/news/806-goldensafari2023

 

KIDS | Evento di giocoleria

sabato 21 gennaio, dalle ore 17:30, Corso Palladio

Un pomeriggio incantevole per grandi e piccini. Corso Palladio si riempie di magia con uno spettacolo imperdibile. Programma: alle 17.30 spettacolo con fuoco; alle 18.20 animazione con trampoli, giocoleria, alle 19.30 secondo spettacolo con fuoco.

 

FOOD | Aperitivo d’oro

sabato 21 e domenica 22, dalle 10:30, Corso Fogazzaro, 137

Presso la sede di Campagna Amica i visitatori potranno partecipare ad un aperitivo tutto d’oro. Sostenere le aziende agricole che si prendono cura dell’ambiente e tutelano la biodiversità, facendo gustare i prodotti a chilometro zero, dal produttore alla tavola. Il Mercato coperto di Campagna Amica con la preziosa collaborazione di Coldiretti organizza l’aperitivo “Oro della nostra terra” - a cura dei cuochi contadini che porteranno in tavola i Sigilli Campagna Amica. A cura di Coldiretti.

 

SPORT | Golden Ride

Sabato 21 dalle ore 10:30, Piazza dei Signori

I partecipanti percorreranno una social ride della lunghezza di circa quaranta chilometri con partenza dal Centro Storico di Vicenza, attraverso la pianura vicentina all’ombra dei Colli Berici, per terminare con un brunch in una location d’eccezione. Un’iniziativa che valorizza il centro storico e promuove la conoscenza dei percorsi ciclabili e l’utilizzo della bicicletta come mezzo sostenibile e fonte di benessere fisico.

 

MUSICA | Basin Street Band

Sabato 21 dalle ore 20:00, Loggia del Capitaniato

In occasione dell’apertura serale della mostra in Basilica Palladiana, sotto la Loggia del Capitaniato dalle 20 alle 22 si esibirà la Basin Street Band: una formazione musicale nata nel 2000 su iniziativa di un gruppo di amici musicisti appassionati di jazz e swing. L’orchestra s’ispira alle Big Band americane del passato che suonavano musica jazz, da quella di Count Basie, Duke Ellington, Benny Goodman alle Big Band più recenti come quella di Maynard Ferguson. Il gruppo è composto dalla sessione fiati dei sax, delle trombe e dei tromboni e dalla sezione ritmica con piano, batteria, basso, chitarra, e da due splendide voci una maschile e una femminile.

Mostre da non perdere in città: 

BASILICA PALLADIANA

I creatori dell’Egitto eterno. Scribi, artigiani e operai al servizio del faraone”

https://www.mostreinbasilica.it/it/

 

MUSEO DEL GIOIELLO - BASILICA PALLADIANA

Gioielli e Amuleti. La bellezza nell’Antico Egitto”

https://www.museodelgioiello.it/it/

 

MUSEO CIVICO DI PALAZZO CHIERICATI
“Gli amici della gaia gioventù. Arte e poesia a Vicenza dal 1930 al 1950”
https://www.comune.vicenza.it/vicenza/eventi/evento.php/329710
https://www.museicivicivicenza.it/it/

MUSEO NATURALISTICO ARCHEOLOGICO

"Palafitte e piroghe del Lago di Fimon" 

https://www.comune.vicenza.it/vicenza/eventi/evento.php/309325
https://www.museicivicivicenza.it/it/

 

PALLADIO MUSEUM

Acqua, terra, fuoco. Architettura industriale nel Veneto del Rinascimento”

www.palladiomuseum.org

 

L’evento è in collaborazione con Agsm Aim.

Per info e aggiornamento eventi “VIOFF Golden District”: pagine social Facebook e Instagram

www.vicenzaoro.com 

 

Guarda la videonotizia 

 

Documenti allegati

Audio

Lun01

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie