Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

02/09/2020

Basilica palladiana, orari di ingresso dal 4 all'8 settembre e Pantagiro il 6 settembre

In occasione della Supercoppa Italiana di volley femminile in piazza dei Signori e della Festa dei Oto

Condividi su:

La Basilica palladiana subirà delle variazioni degli orari di ingresso al pubblico dal 4 al 6 settembre, per la concomitanza con le partire di Supercoppa Italiana di volley femminile che si terranno in piazza dei Signori sabato 5 e domenica 6 settembre, e per la Festa dei Oto che si celebra martedì 8 settembre.

Inoltre domenica 6 settembre prende il via il Pantagiro le passeggiate didattiche gratuite in Basilica palladiana rivolte a tutti ed in particolare ai bambini e alle loro famiglie.

Pertanto venerdì 4 settembre la Basilica palladiana aprirà regolarmente dalle 10 alle 16 e il bar in terrazza sarà a disposizione dalle 19 all'una di notte. Il loggiato al primo piano sarà percorribile solo nel lato verso piazza delle Erbe.

Sabato 5 settembre e domenica 6 settembre la Basilica rimarrà aperta dalle 10 alle 16.

In occasione della festa patronale che si celebra martedì 8 settembre la Basilica palladiana rimarrà aperta anche lunedì 7 settembre, dalle 10 alle 16 con il bar aperto dalle 18.30 alle 23 e martedì 8 settembre dalle 10 alle 16.

In orario serale il salone al primo piano rimane chiuso al pubblico.

Ultimo ingresso mezz'ora prima della chiusura.

In Basilica palladiana è aperto l'ufficio Iat per informazioni e per la vendita dei biglietti del circuito museale da venerdì 4 a martedì 8 settembre, dalle 10 alle 16.

In Basilica palladiana è accessibile anche l'area archeologica di Corte dei Bissari il martedì, giovedì e venerdì, dalle 10 alle 12. Potranno essere accolti, su prenotazione, un numero massimo di dieci partecipanti a cui si andrà ad aggiungere l'accompagnatore didattico di Ardea.

Da domenica 6 settembre sarà possibile partecipare al Pantagiro, passeggiate didattiche gratuite in Basilica palladiana rivolte a tutti ed in particolare ai bambini e alle loro famiglie. Si svolgeranno tutte le domeniche di settembre e ottobre con partenza alle 11.15.

Tutti i possessori del biglietto di ingresso avranno la possibilità di essere accompagnati alla scoperta del gioiello palladiano grazie alle esperte di didattica museale dell'associazione Ardea.

Dopo una breve introduzione sull'origine e sulla collocazione dei primi palazzi comunali, verrà illustrato il significato storico e artistico della loro trasformazione nel Palazzo della Ragione, con l'annessione delle prime logge "Formenton" sostituite, poi, da quelle palladiane. Le visite didattiche proseguiranno, quindi, al primo piano, al portale d'ingresso, al salone e al loggiato. L'ascesa alla terrazza, l'osservazione dell'originario paramento bicromo, del corredo statuario e della grande volta carenata concluderanno, quindi, la visita.

Il percorso, che si svolgerà nel rispetto della normativa anti Covid-19 (ogni visitatore verrà registrato con nome, cognome, numero di telefono), avrà una durata di un'ora circa e potranno partecipare al massimo 25 persone. Sarà sufficiente presentarsi al punto di ritrovo, all'Infopoint della Basilica palladiana, alle 11.

Le visite didattiche gratuite sono un’iniziativa di Pantarhei, che ha in gestione il servizio di guardasala della Basilica, e realizzate in collaborazione con Ardea.

Per informazioni sui biglietti d'ingresso in Basilica palladiana e all'area archeologica e sul Pantagiro consultare la scheda 

Audio

Mer02

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie