Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Vai al contenuto. Vai alla navigazione.

Contenuto.

Vai alla navigazione. Scegli un altro sito.

20/11/2019

Due passi nel Natale, visite guidate alla scoperta di alcune opere della città

Sabato 30 novembre e sabato 7 e 14 dicembre

"Due passi nel Natale" offre l'opportunità di vivere l'atmosfera del Natale attraverso la narrazione delle opere d'arte conservate in città.

Sabato 30 novembre e sabato 7 e 14 dicembre sono in programma visite guidate che accompagneranno i partecipanti a visitare quattro siti culturali della città dove si potrà approfondire la conoscenza di alcune importanti opere d'arte.

L'iniziativa è promossa dall'assessorato alla cultura con i Musei civici e il Museo diocesano.

"L'itinerario che proponiamo consente di percorrere le vicende della Natività attraverso alcune delle opere d'arte più significative e preziose presenti in città - spiega l'assessore alla cultura Simona Siotto -. Vicenza è ricca di bellezze artistiche che vogliamo valorizzare facendo sì che il pubblico possa conoscerle e apprezzarle. Dopo la proposta di Vicenza underground, che ha condotto i visitatori alla scoperta della Vicenza romana, ora ci siamo spesi per creare un percorso che accompagni ad accogliere una delle festività religiose più attesa dell'anno".

La prima tappa del percorso sarà il Museo civico di Palazzo Chiericati dove è conservata la Pala di San Bartolomeo (Madonna in trono con il Bambino tra i santi Giovanni Battista, Bartolomeo, Agostino e Sebastiano e tre angeli musici) di Bartolomeo Montagna (1485), collocata nella sala che riproduce la chiesa di San Bartolomeo, andata distrutta.

Successivamente il gruppo raggiungerà la chiesa di Santa Corona per ammirare una delle opere principali, l'Adorazione dei Magi, tela di grandi dimensioni (320x234 centimetri), realizzata fra il 1573 e il 1575. E' il capolavoro della pittura sacra degli anni della piena maturità di Paolo Caliari detto il Veronese (Verona 1528 - Venezia 1588), uno dei grandi protagonisti del secondo Rinascimento veneziano.

Al Museo Diocesano si potrà, quindi, ammirare il gruppo scultoreo Ritorno dalla fuga in Egitto, in pietra scolpita dipinta (1736), proveniente dal capitello di San Giuseppe a Vicenza ed attribuito, per significativi caratteri stilistici, allo scultore Giacomo Cassetti.

Infine nel Duomo di Vicenza (Cattedrale di Santa Maria Annunciata) la visita si concluderà con l'illustrazione della Cappella della Sacra Famiglia con storie della nascita di Gesù, che raccoglie dipinti e sculture di Francesco Maffei, Giovanni Ceschini, della Bottega dei Maganza e degli Albanese (prima metà del XVII secolo).

La Cappella è una delle più ornate presenti in Cattedrale il cui apparato decorativo rende valore al clima manieristico vicentino della metà del XVII secolo.

Per partecipare alle visite guidate in programma sabato 30 novembre, il 7 e 14 dicembre, con partenza alle 9.30 e alle 15 dal Museo civico di Palazzo Chiericati, è necessaria la prenotazione: Consorzio Vicenzaè, 0444320854, iat@comune.vicenza.it

Costo della visita: 8 euro.

Galleria fotografica

Pala di San Bartolomeo, Palazzo Chiericati Cappella della Sacra Famiglia, Duomo Ritorno dalla fuga in Egitto, Museo Diocesano Adorazione dei Magi, chiesa di Santa Corona

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie


Musei Civici Vicenza - Museo Naturalistico Archeologico, Contrà S. Corona, 4 Vicenza – tel. (+39) 0444 320440 – (+39) 0444 222815 - museonatarcheo@comune.vicenza.it

Torna al contenuto. Torna alla navigazione. Scegli un altro sito.