Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Vai al contenuto. Vai alla navigazione.

Contenuto.

Vai alla navigazione. Scegli un altro sito.

31/05/2019

“Viaggi e scienza”, martedì 4 giugno presentazione del libro di Francesco Mezzalira

A Palazzo Chiericati alle 17.30

Martedì 4 giugno a Palazzo Chiericati, alle 17.30, verrà presentato il nuovo saggio di Francesco Mezzalira, dal titolo “Viaggi e scienza: esploratori della Terra e della biodiversità” (ingresso libero fino ad esaurimento dei 99 posti disponibili).

L’incontro è organizzato dal Museo Naturalistico Archeologico di Vicenza e sarà aperto dal conservatore Antonio Dal Lago. Ci sarà poi una presentazione da parte del Paolo Fontana, presidente della WBA (World Biodiversity Association), a cui si deve la pubblicazione dell’opera. Infine Beatrice Peruffo, presidente vicentina della Associazione nazionale italiana insegnanti di scienze naturali, dialogherà con l’autore attorno agli argomenti sviluppati dal libro.

Il volume di Mezzalira affronta in una prospettiva storica tutti gli aspetti scientifici dei viaggi, dall’orientamento e localizzazione in mare alla storia delle scoperte geografiche, dalla rappresentazione degli animali e piante da parte degli artisti-viaggiatori alle teorie geologiche suggerite dalle osservazioni degli esploratori, dai progressi della cartografia agli strumenti di misura utilizzati nelle spedizioni scientifiche, fino alla raccolta di esemplari esotici per le collezioni naturalistiche. I contributi di Forster, Humboldt, Darwin, Wallace e tantissimi altri scienziati viaggiatori emergono dai loro diari di viaggio e dalle relazioni che hanno pubblicato, nelle quali scienza ed avventura, ragione ed emozione trovano una perfetta fusione.

Il volume vede la luce in occasione dell’anniversario dalla partenza, giusto cinquecento anni fa, nel 1519, di Ferdinando Magellano per il viaggio che porterà alla prima circumnavigazione del globo terrestre. Il navigatore portoghese non concluderà l’impresa, ma un piccolo numero di sopravvissuti riuscirà a tornare in Spagna dopo tre anni di navigazione. Ben poca memoria sarebbe rimasta di quest’epica avventura se il vicentino Antonio Pigafetta non l’avesse descritta nella sua Relazione, ricca di notizie e osservazioni sui luoghi, i popoli e la natura delle terre toccate dalle tre navi di Magellano, delle quali solo la Victoria (nome fatidico) riporterà i superstiti in Europa. Data la corrispondenza tra l’argomento di “Viaggi e scienza” e il ricorrere dell’anniversario, al volume è stato concesso il patrocinio da parte dell’Associazione Pigafetta 500 e, dato che il navigatore vicentino è stato anche tra i primi a giungere nelle terre oggi cilene dello stretto di Magellano si è aggiunto quello del Consolato Onorario del Cile in Veneto; inoltre un importante patrocinio è venuto dalla Biblioteca Internazionale La Vigna.

Francesco Mezzalira, autore dell’ampia ricerca che sta alla base del libro, ha dedicato molti anni a letture, traduzioni, studi e viaggi per raccogliere la documentazione necessaria. Insegnante di scienze naturali al Liceo di Bassano del Grappa intitolato a un grande scienziato-viaggiatore, Giambattista Brocchi, Mezzalira da tempo si interessa alla storia della scienza, con particolare riferimento all’illustrazione zoologica, argomento sul quale ha scritto alcuni libri, tra cui “Le immagini degli animali”, edito da Angelo Colla nel 2013. L’interesse dell’autore per l’iconografia si manifesta anche nel libro “Viaggi e scienza” dove le numerose illustrazioni accompagnano i diversi argomenti toccati nel testo. La solidità della base documentale su cui poggia il volume è confermata dall’ampiezza della bibliografia, nella quale sono citati oltre 300 titoli.

Documenti allegati

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie


Musei Civici Vicenza - Museo Naturalistico Archeologico, Contrà S. Corona, 4 Vicenza – tel. (+39) 0444 320440 – (+39) 0444 222815 - museonatarcheo@comune.vicenza.it

Torna al contenuto. Torna alla navigazione. Scegli un altro sito.