Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Vai al contenuto. Vai alla navigazione.

Contenuto.

Vai alla navigazione. Scegli un altro sito.

28/06/2018

Al via “L'estate a Vicenza”, in cartellone oltre 100 appuntamenti

Da fine giugno a settembre

Anche quest'anno torna l'iniziativa “L'estate a Vicenza”, la rassegna di attività artistico-culturali e ricreative in programma da fine giugno a settembre in vari contesti della città: Campo Marzo, Giardino Salvi, Chiostri di Santa Corona, Gallerie d'Italia - Palazzo Leoni Montanari, piazze e altri luoghi del centro storico.

Il programma di manifestazioni - rivolto a un pubblico vasto ed eterogeneo sia dal punto di vista anagrafico che culturale - comprende appuntamenti con la musica, iniziative letterarie e culturali, attività per bambini e famiglie, cinema all'aperto e molto altro.

La rassegna è realizzata da Comune di Vicenza e Aim Gruppo in collaborazione con il consorzio turistico Vicenzaè e alcune associazioni e istituzioni culturali cittadine: Società Generale di Mutuo Soccorso, Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, Gallerie d’Italia - Palazzo Leoni Montanari, Cisa, Società del Quartetto di Vicenza, Orchestra del Teatro Olimpico, Vicenza in Lirica, Spazio&Musica, Violini Straordinari, Coro e Orchestra di Vicenza, Accademia Musicale del Veneto, Ensemble Vicenza Teatro, Theama Teatro, Stivalaccioteatro, La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale, Associazione Guide Turistiche Autorizzate.

Questa mattina in sala Stucchi a palazzo Trissino le rassegne in cartellone sono state illustrate, alla presenza del sindaco Francesco Rucco e del vicesindaco Matteo Tosetto, dagli organizzatori dei numerosi eventi in programma.

Ringrazio tutte le associazioni e istituzioni culturali di Vicenza che si sono rese disponibili a rendere viva, con proposte di qualità e variegate, la nostra città durante l'estate, soprattutto il centro storico e le zone più limitrofe, in un periodo molto ampio che va da fine giugno a settembre – ha dichiarato il sindaco Francesco Rucco –. Abbiamo ereditato questa iniziativa dalla precedente amministrazione. La facciamo nostra con piacere, anche alla luce della delega che abbiamo creato per la valorizzazione del centro storico che già si concretizza anche nella promozione di eventi come la Notte bianca in programma questo weekend. I miei ringraziamenti vanno infine ad Aim Gruppo e al consorzio Vicenzaè per il loro indispensabile contributo all'organizzazione della manifestazione”.

Quello presentato oggi è un cartellone importante di eventi che punta molto sulla valorizzazione del centro storico, su cui crediamo fortemente – ha spiegato il vicesindaco Matteo Tosetto, che ha una delega specifica al decentramento –. Non dobbiamo dimenticarci, però, che anche nei quartieri esistono associazioni che propongono iniziative di qualità. Il nostro auspicio per il prossimo anno è dare spazio anche a queste realtà del territorio, mettendole in sinergia con quelle del centro storico, in modo da dar vita a un dialogo efficace e continuo, valorizzare luoghi poco conosciuti della città e ampliare ulteriormente l'offerta culturale cittadina”.

A partire dalla “Notte bianca” di fine giugno fino all'apertura del 71° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico – che, come ogni anno, conduce all'autunno teatrale, prologo delle stagioni delle sale cittadine –, la città si trasformerà in un palcoscenico diffuso con molte occasioni di cultura e intrattenimento (cinema, musica, teatro, spettacoli dal vivo) sia per chi resterà fra le mura sia per chi verrà in visita alla città.

In particolare, fino al 5 agosto al Giardino Salvi, andrà in scena “Il giardino di Alice”, la rassegna di teatro domenicale per bambini e famiglie a cura di Ensemble Vicenza Teatro.

Da qui, il programma teatrale estivo si svilupperà con tre proposte che, fino ad agosto, si passeranno idealmente il testimone: “Salotti urbani 5” (dal 3 al 31 luglio, fra giardini e palazzi del centro storico, a cura di Theama Teatro), “Terrestri d'estate” (che La Piccionaia proporrà, dal 17 al 22 luglio, fra gli spazi del Teatro Astra e del polo Giovani B55 in contra' Barche, oltre ad alcuni appuntamenti fra piazza dei Signori e piazza delle Erbe) e “Be Popular” (il festival di teatro tradizionale che Stivalaccio Teatro allestirà, dal 21 al 26 agosto, nel suggestivo Chiostro di San Pietro, ai Proti).

Il cartellone musicale dell'estate sarà per la maggior parte gestito dalla Società del Quartetto e dall'Orchestra del Teatro Olimpico (come i “Notturni Palladiani”, fino al 6 settembre a Palazzo Barbarano, nel giardino della sede del Cisa, e molti appuntamenti delle “OpeNights”, dal 13 luglio al 4 agosto, nel giardino del Teatro Olimpico e nel cortile delle Gallerie d’Italia - Palazzo Leoni Montanari, sede museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Vicenza).

Le Gallerie d'Italia - Palazzo Leoni Montanari proporranno, inoltre, un programma con molteplici iniziative: durante i weekend itinerari tematici per adulti e appuntamenti per famiglie (Family Lab. Salti di fantasia e giochi d'estate, particolari racconti animati con laboratori espressivi nelle domeniche 1, 15 e 29 luglio). Saranno due le proposte espositive: Baroccracking (fino al 29 luglio) che prevede l’inserimento all’interno degli spazi museali di una trentina di colorate sculture di animali di grandi dimensioni; Gallerie Summertime (fino al 26 agosto), una mostra collettiva di illustrazione con più di 170 opere di 64 illustratori che racconteranano alcune passioni tipiche italiane: il calcio, il cinema, i tormentoni musicali, i viaggi. A scandire l’estate, nel cortile del palazzo si terrà, infine, un ciclo di serate dedicato ai temi della mostra: happy hours accompagnati da conversazioni, proiezioni e suggestioni musicali (“play list” il 5 luglio, “drive in” il18 luglio e “classe turistica” l'1 agosto).

Particolarmente ricca sarà l'offerta musicale estiva, a partire dai concerti di musica classica e lirica a cura della Fondazione Teatro Comunale (“Music for life”, dal 12 al 29 luglio e “Mazzini 39”, fino al 7 settembre), sia negli spazi interni ed esterni del teatro di viale Mazzini sia in centro storico. Sempre in centro, poi, si potrà assistere al tradizionale concerto di lirica “VivaVerdi” il 2 luglio in piazza dei Signori, con il Coro e Orchestra di Vicenza diretti da Giuliano Fracasso, al “concerto in Olimpico dei giovani concertisti giapponesi”, il 20 luglio, dell'Associazione Italo - Giapponese in collaborazione con l'Accademia Musicale del Veneto di Carmine Carrisi. Saranno proposti, inoltre, i festival di musica antica “Spazio & Musica”, dal 24 luglio al 30 settembre, e “Vicenza in Lirica”, dal 26 agosto al 16 settembre (quest'ultimo, fra l'altro, con la prima, nei tempi moderni, dell'opera “Polidoro” di Antonio Lotti all'Olimpico).

L'offerta di spettacolo, divertimento e cultura vedrà, inoltre, accanto alle serate del “Cinema Sotto le Stelle” - fino al 2 settembre nei Chiostri di Santa Corona e, in caso di maltempo, al Cinema Odeon -, un ciclo di visite guidate, a cura dell'associazione guide turistiche autorizzate che, con il titolo di “Vicenza, tutta un'altra storia”, dal 4 luglio al 7 settembre farà conoscere in modo diverso e coinvolgente la città.

Il tutto per arrivare al termine della stagione estiva quando al Teatro Olimpico tornerà il Ciclo di Spettacoli Classici che quest'anno riporterà, dopo tanti anni, sulla scena palladiana, la tragedia con cui il teatro era nato il 3 marzo 1585: “Oedipus Rex” di Sofocle nella nuova, attesa rilettura del regista Bob Wilson.

Per informazioni: http://bit.ly/EstateaVicenza_eventi.

 

Galleria fotografica

Da sinistra: sindaco Rucco e assessore Tosetto Da sinistra: sindaco Rucco e assessore Tosetto Sindaco Francesco Rucco Da sinistra: sindaco Rucco e assessore Tosetto Assessore Matteo Tosetto Da sinistra: sindaco Rucco e assessore Tosetto Theama Teatro La Piccionaia Ensemble Vicenza Teatro Stivalaccio Teatro Società del Quartetto e Orchestra del Teatro Olimpico Gallerie d'Italia e Palazzo Leoni Montanari Vicenza in Lirica Spazio & Musica Accademia musicale del Veneto Società Mutuo Soccorso Associazione guide turistiche autorizzate

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie


Musei Civici Vicenza - Museo Naturalistico Archeologico, Contrà S. Corona, 4 Vicenza – tel. (+39) 0444 320440 – (+39) 0444 222815 - museonatarcheo@comune.vicenza.it

Torna al contenuto. Torna alla navigazione. Scegli un altro sito.