Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

06/11/2018

Affluenza record nei musei per il ponte di Ognissanti. Gli stranieri superano il 20%

Condividi su:
Visitatori in coda al Teatro Olimpico

Affluenza record, malgrado le giornate dal tempo decisamente incerto, ai musei civici di Vicenza, con code di turisti e vicentini in particolare agli ingressi del Teatro Olimpico e al Museo Chiericati.

Da giovedì 1 novembre a domenica 4 novembre alle biglietterie del circuito museale cittadino sono stati infatti emessi ben 4.155 biglietti. Un dato che, complice il giovedì di festa e l'ingresso gratuito per i residenti al Museo Chiericati e al Museo Naturalistico Archeologico in coincidenza con la prima domenica del mese, supera addirittura quello dell'anno scorso, quando negli stessi giorni, con l'effetto traino generato dalla grande mostra su Van Gogh, i biglietti emessi erano stati 3.356.

“Si tratta di un'ottima performance – commenta il sindaco e assessore alla cultura Francesco Rucco – che non potrà che essere migliorata con l'ormai imminente apertura della grande mostra Il Trionfo del colore. Ringrazio il personale impegnato in questi giorni di festa ad accogliere e gestire i numerosissimi visitatori che in particolare al Teatro Olimpico hanno approfittato sia delle visite guidate – sold out – sia della visita in modalità Pop”.

Nel dettaglio, giovedì 1 novembre (giorno festivo) sono stati emessi 745 biglietti, venerdì 2 novembre 943 biglietti, sabato 3 novembre 1.123 biglietti, domenica 4 novembre, 1.344, di cui 619 gratuiti.

Particolarmente significativa è stata la presenza di turisti, soprattutto tedeschi, francesi e inglesi, pari a oltre il 20% dei visitatori.

“Questi dati - aggiunge l'assessore con delega al turismo Silvio Giovine - sono la dimostrazione del forte appeal della rete museale cittadina nei confronti del turismo europeo che predilige i tour delle città d'arte. Il fatto poi che domenica nelle sedi gratuite e a pagamento ci siano stati complessivamente 225 visitatori residenti nel Comune di Vicenza e ben 495 visitatori provenienti dalla provincia dimostra che anche il territorio è fortemente attratto dall'offerta culturale che il capoluogo sa esprimere”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie