Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

22/08/2018

Festival “Vicenza in lirica”: dietro le quinte del “Polidoro”

Un workshop con la Confartigianato provinciale

Condividi su:

Una full-immersion dietro le quinte di un’opera lirica, approfondendone i risvolti tecnici e artistici sul fronte della costumistica, del trucco e parrucco, del disegno luci e della fotografia; ma scoprendone anche i meccanismi operativi, le figure di riferimento, le dinamiche interne e i risvolti economici. È quanto vivranno, in occasione dell’allestimento del settecentesco “Polidoro” di Antonio Lotti, all’Olimpico in prima esecuzione assoluta in tempi moderni giovedì 6 e venerdì 7 settembre, gli imprenditori protagonisti del primo workshop “Artigiani all’Opera!”, nato dalla collaborazione tra il Festival “Vicenza in Lirica” (26 agosto-16 settembre) e Confartigianato Vicenza.

Il percorso si svilupperà nelle giornate di domenica 26 agosto, lunedì 3 e mercoledì 5 settembre, fra tavoli di lavoro, approfondimenti specialistici e partecipazione esclusiva alle prove del “Polidoro”. Ad accompagnare i corsisti nelle varie fasi del workshop saranno lo stesso Andrea Castello, il direttore musicale Francesco Erle, il regista Cesare Scarton, l’addetta stampa Alessandra Agosti, il segretario del Festival e responsabile della comunicazione social Guido Faggion, il costumista Giampaolo Tirelli, i responsabili del trucco Riccardo De Agostini e del parrucco Alessio Aldini, il light designer Andrea Grussu e il fotografo ufficiale Francesco Dalla Pozza. Gli imprenditori partecipanti, infine, saranno ospiti alla prima del “Polidoro”, giovedì 6 settembre alle 20.45. Prezzi convenzionati a tutti gli spettacoli del Festival, inoltre, per gli associati a Confartigianato Vicenza.

“Vicenza in Lirica” è organizzato da Concetto Armonico in collaborazione con il Comune di Vicenza e le Gallerie d’Italia - Palazzo Leoni Montanari, con il patrocinio di Mibac, Regione del Veneto e Archivio storico Tullio Serafin.

Il programma su www.vicenzainlirica.it.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie