Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Vai al contenuto. Vai alla navigazione.

Contenuto.

Vai alla navigazione. Scegli un altro sito.

25/11/2016

Per il Bellini day conferenza a palazzo Chiericati e visita guidata alle opere

Sabato 26 novembre nel quinto centenario della morte

Il Crocifisso Nicolini di Camugliano
esposto a palazzo Chiericati

Domani, sabato 26 novembre, anche Vicenza celebra il Bellini day nell'ambito delle iniziative promosse in Veneto per il quinto centenario della morte dello straordinario artista innovatore della pittura veneta.

Alle 12 a Palazzo Chiericati sarà presentato il progetto Luce su Giovanni Bellini alla presenza di Daniele Ferrara, soprintendente del Polo Museale Veneto e di Jacopo Bulgarini d'Elci, vicesindaco e assessore alla crescita del Comune di Vicenza.

Dopo l'incontro il professor Giovanni Villa accompagnerà il pubblico in una visita guidata alle opere di Giovanni Bellini presenti in città: il Crocifisso Nicolini di Camugliano, di proprietà della Banca Popolare di Vicenza ed esposto temporaneamente a Palazzo Chiericati; il Battesimo di Cristo nella chiesa di Santa Corona e la Trasfigurazione di Cristo, ospite illustre di Palazzo Leoni Montanari. Quest'ultima opera, in origine eseguita per il Duomo di Vicenza, per iniziativa di Intesa Sanpaolo è tornata temporaneamente in città dal Museo di Capodimonte a Napoli.

Promosso da Polo Museale del Veneto e Regione del Veneto, Luce su Giovanni Bellini mette in rete chiese, musei, istituzioni “custodi” delle opere del grande artista, in occasione del quinto centenario della morte: Giovanni Bellini (Venezia c. 1430-1516).

Per la prima volta un progetto culturale unisce un così ampio numero di realtà pubbliche e private di Venezia e del Veneto, con l'obiettivo di celebrare la memoria di questo straordinario pittore e sollecitare il grande pubblico a conoscerne la produzione artistica, conservata nei musei cittadini e in molte realtà del territorio che attendono di essere esplorate e riconosciute, grazie anche alla proposta di itinerari di visita non scontati. Si tratta di una visione contemporanea, che vede il museo parte di un organismo più ampio e articolato, fatto di relazioni fra i dipinti e gli edifici sacri e civili per i quali vennero realizzati, di legami fra le immagini e il significato dei luoghi.

Nell'ambito del progetto, in questi mesi sono stati organizzati concerti, convegni e momenti di approfondimento finalizzati ad esplorare la figura di questo maestro dell’arte europea.

Anche a Venezia domani 26 novembre si celebra il Bellini day con visite guidate ai luoghi e alle opere di Giovanni Bellini.

La mappa cartacea disponibile gratuitamente presso le istituzioni coinvolte nel progetto e l'app bellini500 aiuteranno i visitatori ad orientarsi tra le molteplici proposte, attraverso itinerari e informazioni su luoghi e sulle opere di Giovanni Bellini.

 

Il progetto Luce su Giovanni Bellini è frutto di un lavoro corale che, oltre al Polo Museale del Veneto, alla Regione del Veneto e alla Fondazione Querini Stampalia, ha coinvolto le Soprintendenze belle arti e paesaggio di Venezia e di Verona, il segretariato regionale del ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo del Veneto, la curia patriarcale di Venezia, le Gallerie dell’Accademia, il Comune di Venezia con la fondazione Musei Civici, la fondazione Giorgio Cini, il Gran Priorato di Lombardia e Venezia del Sovrano Ordine di Malta, l’Ulss 12 veneziana, il Comune di Padova, assessorato alla cultura - civici musei, il Comune di Treviso, assessorato alla cultura - civici musei, il Comune di Verona, assessorato alla cultura - civico museo di Castelvecchio, il Comune di Vicenza, assessorato alla crescita - museo civico di Palazzo Chiericati e chiesa di Santa Corona, l’Accademia dei Concordi di Rovigo e la fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, con il patrocino del Comune di Venezia.

I soggetti privati che hanno contribuito al progetto sono Coop Allenza 3.0 e Famiglia Marsilli.
 L'intero progetto ha il supporto e il coordinamento di Fondaco Italia.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie


Musei Civici Vicenza - Museo civico di Palazzo Chiericati, Piazza Matteotti 37/39 Vicenza - tel. (+39) 0444 222811 - museocivico@comune.vicenza.it

Torna al contenuto. Torna alla navigazione. Scegli un altro sito.