Comune di Vicenza

Vicenza: città patrimonio dell'Unesco

Vai al contenuto. Vai alla navigazione.

Contenuto.

Vai alla navigazione. Scegli un altro sito.

24/10/2014

Tutto Shout in una mostra, “Alessandro Gottardo Selected Works”

Al Chiericati Underground, dal 25 ottobre all'8 dicembre. Ingresso libero

Alessandro “Shout” Gottardo, uno dei più apprezzati e affermati illustratori italiani nel mondo, torna a Vicenza (dopo la partecipazione alla prima edizione di “Illustri”) con una personale che dal 25 ottobre, e sino all’8 dicembre, propone il meglio della sua opera e diversi lavori inediti.
Il titolo dell’esposizione, “Alessandro Gottardo Selected Works”, e la piccola nota a margine che compare nel manifesto ufficiale, “in arte Shout”, lasciano chiaramente intendere che la mostra rappresenta un excursus sull’evoluzione del percorso artistico di Shout, dalle prime opere firmate con nome e cognome, ai lavori che hanno conquistato unanime apprezzamento nel mondo con la firma Shout.
La personale, a ingresso libero, è allestita nei suggestivi spazi del Chiericati Underground, gli interrati di Palazzo Chiericati, a Vicenza, a cura di Ale Giorgini e organizzata dal Comune di Vicenza in collaborazione con Associazione Yourban, Ale Giorgini e Andrea Ceroni, nell’ambito degli eventi che porteranno a Illustri Festival, la prima edizione della biennale di illustrazione in programma a fine 2015 a Vicenza.
La mostra è stata presentata oggi dal vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci, dal curatore Ale Giorgini e da Cristina Malavolta, dell'associazione culturale Yourban.

Con la personale di Shout ritorniamo a proporre un filone culturale che tanto è piaciuto in occasione della prima esperienza espositiva vicentina in Basilica Palladiana – ha ricordato il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci -. In quell'occasione, dal 14 dicembre 2013 al 12 gennaio 2014, in un solo mese di apertura oltre 25 mila visitatori hanno ammirato le opere di undici illustratori italiani, talentuosi ed affermati. A dimostrazione che sono veramente numerosi gli appassionati non solo vicentini ma provenienti anche da fuori provincia. Per questo motivo abbiamo pensato valesse la pena di proseguire su questo filone dandone continuità ma con l'intenzione di ampliare il progetto facendo diventare “Illustri” un vero e proprio festival biennale con il coinvolgimento, a partire dal 2015, di tutti i luoghi più importanti della città. Per creare un ideale percorso di avvicinamento al festival abbiamo deciso di proporre un'esposizione monografica di Shout, illustratore di livello internazionale, al quale abbiamo assegnato lo spazio del Chiericati Underground dedicato a esposizioni temporanee, mentre i piani superiori del palazzo palladiano continueranno ad ospitare le collezioni storiche dei musei civici”.

La mostra di Shout è un vero e proprio evento ponte che ci separa dal festival del 2015 e con questa esperienza avviamo il ciclo di eventi che negli anni “pari” fungeranno da anteprima alla biennale sull'illustrazione – è intervenuto il curatore Ale Giorgini -. Shout è un'artista molto quotato all'estero che ha accettato la nostra proposta di esporre a Vicenza dopo aver visto i suggestivi spazi del Chiericati underground che avrebbero ospitato le sue opere. Possiamo dire di essere veramente fortunati di poter accogliere le 48 opere di Shout, tra cui 20 inediti”.

La mostra verrà inaugurata con apertura al pubblico sabato 25 ottobre alle 18 e sarà preceduta, alle 17, da un incontro con l'artista moderato da Andrea Ceroni che si terrà nel salone al piano nobile e a cui parteciperà anche Ale Giorgini, curatore della mostra. I posti sono già esauriti, segno che c'è grande attesa per l'arrivo di Shout – ha precisato Cristina Malavolta, dell'associazione culturale Yourban”.

La nuova mostra raccoglie per la prima volta materiali che illustrano la produzione di Shout nelle sue varie sfaccettature (48 opere, tra cui 20 inediti): il meglio della sua opera illustrativa, già pubblicata nel 2010 da 279 Editions nel volume “Mono Shout” (ora esaurito e ricercato dai collezionisti, specialmente americani), la serie di ritratti espressionisti denominata Jetlag, già premiata dalla critica USA, la serie di acquetinte esposta per la prima volta a Los Angeles nel 2011 e alcuni originali inediti.
Gran parte della produzione illustrativa esposta in mostra è inedita ed è una selezione di opere effettuata nel periodo che va dal 2010 al 2014. Queste opere sono inoltre pubblicate per la prima volta nel volume “On Shout” (pubblicato da 279 Editions), che esordisce in libreria con distribuzione internazionale in contemporanea alla mostra.
Grazie alla collaborazione con Miriade SpA, i visitatori avranno la possibilità accedere a contenuti speciali attraverso Ubiika, l'app gratuita disponibile per iPhone. E' un servizio che permetterà di avere accesso a informazioni e video messaggi dell'artista stesso quando ci si avvicina a Palazzo Chiericati. Un ottimo modo per rendere più piacevole la probabile attesa prima di poter accedere all'interrato.
E' necessario scaricare la app gratuita, aprire Ubiika e guardare che cosa succede nei paraggi. Grazie alla geolocalizzazione verranno notificate le iniziative vicine alla zona in cui ci si trova. Avvicinandosi al palazzo, a seconda del punto in cui ci si trova, l'applicazione proporrà info o contenuti nuovi da visionare e/o ascoltare.

Gli interrati di Palazzo Chiericati, sede della prestigiosa Pinacoteca Civica, tornano così a rivivere in una nuova veste, come polo espositivo giovane e di respiro europeo, offrendo uno spazio vitale all’arte contemporanea e ai nuovi linguaggi espressivi, in un dialogo ricco di contaminazioni tra la parte classica e storica del complesso museale, da sempre scrigno di straordinari dipinti, e le profondità del Chiericati Underground, dove pulsa il cuore del contemporaneo.

La mostra “Alessandro Gottardo Selected Works” a Palazzo Chiericati rimarrà aperta dal 25 ottobre all'8 dicembre dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 17 (lunedì chiuso).
Aperture straordinarie e prolungate: sabato 1 e domenica 2 novembre, sabato 6, domenica 7 e lunedì 8 dicembre, dalle 10 alle 20. Ingresso libero.
Sabato 25 ottobre la mostra verrà inaugurata alle 18 e rimarrà aperta al pubblico fino alle 20.

Informazioni: info@illustrifestival.com, www.illustrifestival.com

 

 

Documenti allegati

Galleria fotografica

Il vicesindaco Bulgarini d'Elci e il curatore della mostra Ale Giorgini Cristina Malavolta Bulgarini d'Elci e Ale Giorgini Il bookshop Palazzo Chiericati Turtle Se hai bisogno chiama Prima Jump Shout Shout Locandina

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Altre notizie


Musei Civici Vicenza - Museo civico di Palazzo Chiericati, Piazza Matteotti 37/39 Vicenza - tel. (+39) 0444 222811 - museocivico@comune.vicenza.it

Torna al contenuto. Torna alla navigazione. Scegli un altro sito.